,,

Carta acquisti da 80 euro, rinnovato bonus per il 2024: nuovi requisiti e come richiederla

Rinnovata la Carta acquisti da 80 euro per le spese di prima necessità. Nuovi i requisiti: chi può fare domanda e come

Pubblicato il:

La Carta acquisti da 80 euro è stata rinnovata. Per tutto il 2024, ogni due mesi la carta sarà ricaricata con un ammontare di 80 euro. Il contributo fornisce un sostegno alla spesa alimentare, sanitaria, per il pagamento delle bollette di luce e gas e permette di accedere a ulteriori sconti nei negozi convenzionati. Si tratta di una carta dedicata ai cittadini in difficoltà economiche, in particolar modo i cittadini di età pari o superiore a 65 anni e i genitori dei bambini di età inferiore ai tre anni con Isee basso.

Rinnovata carta acquista da 80 euro

È stata rinnovata la Carta acquisti dal valore di 80 euro per i cittadini in difficoltà. La ricarica, prevista ogni due mesi, permette di pagare spese necessarie, non solo quelle alimentari, ma anche sanitaria e le bollette.

Sono cambiati però i modelli da utilizzare per fare la domanda di richiesta. Cambiano infatti i requisiti per potervi accedere.

Carta acquisti 80 euroFonte foto: IPA
 Carta acquisti: rinnovata per il 2024 con 80 euro ogni due mesi per spese di prima necessità

A chi spetta? I requisiti

Per poter accedere alla Carta acquisti è necessario possedere dei requisiti generali. Tra questi la cittadinanza italiana o di uno Stato appartenente all’unione europea, essere in possesso del permesso di soggiorno, essere un rifugiato politico o titolare di posizione sussidiaria o un cittadino iscritto all’anagrafe della popolazione residente.

Oltre ai requisiti generici però sono richiesti anche i requisiti specifici per l’accesso alla carta acquisti. Bisogna infatti non essere proprietari o intestatari di più di un’utenza elettrica domestica, di due utenze del gas, possedere più di due autoveicoli, più di un immobile e in generale un patrimonio mobiliare superiore a 15.000 euro.

Isee e reddito

A questi si aggiungono i requisiti reddituali. L’isee non deve essere superiore a 8.052,75 euro (valore aggiornato al 1° gennaio 2024) e l’importo complessivo dei redditi percepiti non deve essere superiore a questa cifra, limite che si alza 10.737 euro in caso il richiedente abbia superato i 75 anni di età.

La carta non deve essere richiesta da chi ha già ottenuto l’ok nel 2023 ed entro il 31 dicembre, ma solo dai nuovi richiedenti, ovvero chi ha sfortunatamente raggiunto i requisiti sopra indicati. La carta non va confusa con ‘Dedicata a te‘, contributo una tantum di 382,50 euro attivato nello scorso anno (social card che andava richiesta agli uffici postali prima di settembre).

carta-acquisti-80-euro Fonte foto: ANSA

Il benessere della tua mente è importante

,,,,,,,,