,,

Brescia, schianto frontale tra auto: morte due ventenni

L'incidente è avvenuto in Valcamonica lungo la statale 42. Coinvolte sette persone

Con la fine del lockdown torna il sangue sulle strade: due ragazze sono morte in uno scontro frontale avvenuto nella tarda serata di ieri, venerdì 29 maggio, in Val Camonica, nel Bresciano. Lo schianto è avvenuto alle 22.30 lungo la statale 42, tra Edolo e Darfo. Ne dà notizia l’Ansa.

Le vittime sono Giulia Vangelisti di 21 anni e Claudia Marioli di 20 anni, entrambe residenti in Val Camonica. Complessivamente sono sette le persone rimaste coinvolte nell’incidente, di età compresa tra i 20 e i 40 anni.

Le due giovani erano a bordo di una vettura che si è scontrata frontalmente con un’auto sulla quale viaggiavano cinque operai di origini albanesi che avevano appena finito il turno di lavoro. Due di loro sono stati trasportati in gravi condizioni in ospedale. Contusi gli altri tre occupanti dell’auto.

Sul posto sono intervenuti il 118 con l’eliambulanza, i vigili del fuoco e la polizia stradale. Complesse le operazioni di soccorso, con i pompieri che hanno dovuto farsi largo tra le lamiere per estrarre vittime e feriti.

VIRGILIO NOTIZIE | 30-05-2020 09:10

Brescia, scontro frontale tra auto: morte due ragazze Fonte foto: Twitter
Brescia, scontro frontale tra auto: morte due ragazze
,,,,,,,