,,

Bonus psicologo 2022, al via le domande: come si può fare richiesta per la misura da 600 euro

Da lunedì 25 luglio sarà possibile presentare la domanda per accedere alla misura che dà un contributo massimo di 600 euro

Pubblicato il:

Da oggi, lunedì 25 luglio 2022, è possibile presentare domanda per accedere al bonus psicologo 2022, il contributo statale pensato per chi si ritrova a dover affrontare difficoltà psicologiche di vario tipo. Introdotta col decreto Milleproroghe, la misura verrà assegnata attraverso una graduatoria e sarà possibile presentare facilmente domanda se in possesso dei requisiti fondamentali.

Bonus psicologo, come presentare domanda

A partire da oggi, lunedì 25 luglio 2022, è possibile presentare domanda per accedere la bonus psicologo in maniera molto semplice. Come vi avevamo già raccontato, la misura potrà essere utilizzata per sostenere le spese per sedute di psicoterapia presso specialisti privati regolarmente iscritti nell’elenco degli psicoterapeuti, nell’ambito dell’albo degli psicologi, che abbiano comunicato l’adesione all’iniziativa all’ordine professionale di appartenenza.

Per presentare la domanda bisognerà visitare direttamente il sito dell’Inps o chiamare il numero dedicato comunicato dall’Inps stessa.

La procedura è disponibile accedendo al servizio “Contributo sessioni psicoterapia” raggiungibile tramite home page del sito web dell’Istituto www.inps.it, seguendo il percorso: “Prestazioni e servizi” > “Servizi” > “Punto d’accesso alle prestazioni non pensionistiche”.

In alternativa al sito web, la domanda può essere presentata tramite il servizio di Contact Center Multicanale, telefonando da rete fissa gratuitamente al numero verde 803.164 oppure da rete mobile al numero 06.164164 (a pagamento, in base alla tariffa applicata dai diversi gestori).

Per presentare domanda, comunque, bisognerà rispettare dei criteri.

Chi può presentare domanda

Per poter accedere alla misura, oltre che essere nelle condizioni di beneficiare di un percorso psicoterapeutico, il requisito fondamentale è il reddito Isee. A presentare la richiesta possono infatti essere tutti i cittadini che hanno un reddito valido e non superiore ai 50.000 euro.

In base al reddito, quindi, il bonus verrà erogato in diverse misure:

  • 600 euro per le persone con Isee inferiore ai 15.000 euro;
  • 400 euro per Isee compreso tra 15.000 e 30.000 euro;
  • 200 euro per Isee superiore a 30.000 euro ma inferiore a 50.000

Come utilizzare il bonus

Tutti coloro che rientreranno nella misura, che come abbiamo detto in precedenza verrà erogata in base a una graduatoria sull’Isee, dovranno utilizzare il bonus entro 180 giorni dalla data di accoglimento della domanda. Sarà quindi il beneficiario a comunicare il proprio codice univoco al professionista che, erogata la prestazione, emetterà la relativa fattura caricandola sul sito dell’Inps che provvederà direttamente alla remunerazione delle prestazioni effettivamente erogate dai professionisti.

L’elenco dei professionisti che hanno aderito è consultabile sui siti dell’Inps, Cnop e degli Ordini delle regioni e delle province autonome.

bonus psicologo Fonte foto: 123RF
,,,,,,,