,,

Barista ucciso a Barletta, fermato presunto assassino. L'ipotesi sull'omicidio

Sottoposto a fermo il presunto assassino di Giuseppe Tupputi, il barista 43enne assassinato nella serata di lunedì 11 aprile nel suo bar a Barletta

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Il presunto assassino di Giuseppe Tupputi, il barista 43enne assassinato nella serata di lunedì 11 aprile nel suo bar a Barletta, è stato sottoposto a fermo. La conferma è arrivata direttamente dal procuratore di Trani, Renato Nitti.

Barista ucciso a Barletta, cosa si sa sull’omicidio e sull’assassino

Il procuratore di Trani Renato Nitti, nel confermare l’arresto del presunto assassino del barista di Barletta Giuseppe Tupputi, non ha aggiunto molti dettagli sull’operazione, ma ha tenuto a precisare che l’omicidio non è avvenuto per una rapina.

L’ipotesi più probabile, come riportato dall’agenzia ‘ANSA’, è che l’omicidio si sia verificato al termine di una lite.

Queste le dichiarazioni del procuratore di Trani Renato Nitti: “Posso soltanto dire che dobbiamo ringraziare la Polizia che ha consentito, nel volgere di poche ore, grazie al coordinamento del collega pubblico ministero intervenuto, di individuare quello che ragionevolmente sembra essere l’autore del fatto e di sottoporlo a fermo”.

Barista ucciso a Barletta, fermato presunto assassino. L'ipotesi sull'omicidioFonte foto: ANSA
L’ambulanza sul luogo dell’omicidio a Barletta.

Barista ucciso a Barletta: cosa è successo

Il locale in cui è avvenuto l’omicidio nella serata di lunedì 11 aprile si trova nel quartiere Borgovilla a Barletta. Giuseppe Tupputi, 43enne titolare del bar ‘Morrison’s revolution’, è stato colpito nel suo locale.

Fin dalla prima ricostruzione dei fatti, è emersa l’ipotesi di una lite: Giuseppe Tupputi potrebbe aver dato una risposta non gradita a un uomo con cui avrebbe litigato nel locale, il quale, per questo motivo, avrebbe poi estratto una pistola e avrebbe sparato contro il titolare del bar.

L’assassino, dopo aver ucciso Giuseppe Tupputi, è fuggito dal locale a piedi. Stando ai primi elementi emersi nelle ore successive all’omicidio, il killer sarebbe stato ripreso dalle telecamere poste all’esterno del bar.

Chi è Giuseppe Tupputi, il barista ucciso nel suo locale a Barletta

Giuseppe Tupputi aveva 43 anni ed era il titolare del bar ‘Morrison’s revolution’, alla periferia di Barletta. Era incensurato.

Tupputi non avrebbe mai denunciato richieste estorsive e ciò ha portato a escludere la pista del racket per l’omicidio.

Nella serata di lunedì 11 aprile, Giuseppe Tupputi è stato ucciso a colpi di pistola nel suo locale a Barletta. Stando alle prime informazioni, il 43enne potrebbe aver discusso con il suo assassino.

Barletta Fonte foto: ANSA

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,