,,

Venezia, frontale tra auto: morti tre ventenni, la dinamica

L'incidente non ha lasciato scampo alle tre vittime, tutte tra i 22 ed i 25 anni

È di tre morti il bilancio di un incidente stradale avvenuto nella notte in località Musetta a Noventa di Piave, in provincia di Venezia. Secondo quanto riportato da Ansa le vittime sono due ragazze di 22 e 24 anni e un giovane di 25 anni.

Le vittime dell’incidente sono Giulia Bincoletto, 25 anni di San Donà, e Chiara Brescaccin, 23, di Eraclea, mentre il ragazzo è un trevigiano residente a Salgareda di 20 anni, Matteo Gava.

Secondo una prima ricostruzione l’incidente è stato causato da un frontale tra una Fiat Punto e una Citroen C3. Nonostante i soccorsi, i tre dopo che sono stati estratti dalle lamiere contorte dei vigili del fuoco, sono stati dichiarati morti dal medico del Suem 118.

Secondo fonti delle forze dell’ordine Gava e Chiara Brescaccin viaggiavano sulla stessa auto, la Punto, mentre Giulia Bincoletto era da sola sulla Citroen C3.

Frontale nel Veneziano, la dinamica

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, l’incidente frontale sarebbe stato causato dall’invasione della corsia opposta da parte della Punto guidata da Chiara Brescaccin che aveva al suo fianco Matteo Gava.

Giulia Bincoletto, figlia del titolare di un noto locale della zona, da quanto si è appreso, stava tornando a casa da una festa sulla sua Citroen C3. Esclusa, come causa dell’incidente, la nebbia e la presenza di ghiaccio sulla strada. Aperte tutte le altre ipotesi, da una distrazione all’attraversamento di un animale così come l’uso del cellulare.

Dopo l’incidente di Brescia, che ha causato la morte di due ciclisti, sabato sera un altro incidente nel Veronese ha spezzato la vita di due donne.

VIRGILIO NOTIZIE | 15-12-2019 11:56

noventa Fonte foto: Ansa
,,,,,,,