,,

Treno deragliato, il post di Salvini scatena la reazione social

Il leader della Lega: “Se qualcuno ha sbagliato dovrà pagare”. Il web si divide

Questa mattina un treno Frecciarossa, partito da Milano e diretto a Salerno, è deragliato all’altezza di Ospedaletto Lodigiano (Lodi) lungo la linea Milano-Bologna provocando la morte di due macchinisti . Circa trenta i feriti, fortunatamente nessuno di questi in codice rosso. La notizia è stata commentata sui social network da diversi politici compreso Matteo Salvini che sul suo profilo twitter ha scritto: «La mia vicinanza ai famigliari e ai colleghi dei due macchinisti del #Frecciarossa morti in servizio e un ringraziamento ai soccorritori. Se qualcuno ha sbagliato dovrà pagare».

Il post del leader della Lega, come prevedibile, ha scatenato una reazione social con diversi utenti che sono intervenuti criticando in particolar modo l’ultima frase: «In questi casi bastano le condoglianze senza portarsi avanti con il “lavoro” di sciacallo», «L’ultima frase non era necessaria….non adesso…non puoi essere dispiaciuto per qualcosa senza fare la retorica? È successo da poco, non serve a nessuno ora come ora… », «E grazie: chi ha sbagliato pagherà. Lo deciderà la magistratura e non certo per il tuo tweet di finto cordoglio e di giustizia all’ingrosso. Chi ha sbagliato dovrà pagare. Anche un ex ministro, nel caso», «Aveva fatto tutto bene, poi è arrivata puntualmente la stoccata. Se la poteva risparmiare. Le polemiche si fanno dopo signor Salvini. E così che rispetta le vittime. Non cambierà mai», «Non sai fare delle semplici condoglianze e basta senza fare il complottista cercando di rimuginarci ad ogni costo? Non credo che in delle condoglianze sia necessario specificare che se qualcuno ha sbagliato deve pagare, non lo credo affatto.»

Non solo commenti negativi perché il popolo del web come al solito si è diviso schierandosi anche al fianco di Matteo Salvini: «Buongiorno Matteo incidente assurdo… grazie per esserti ricordato dei soccorritori che sono indispensabili anche loro come tutte le Forze dell’Ordine. Un abbraccio alle famiglie delle vittime e chi ha sbagliato deve pagare», «Anche in questo caso leggo commenti privi di senso se non quello di aizzare e offendere: ragazzi, riflettete», «Esterrefatta da questa triste notizie. Non si può morire in questo modo. Due vite spezzate e famiglie distrutte», «Mi dispiace Matteo ma in Italia i colpevoli non pagano mai… condoglianze alle famiglie», «Troppi disastri, ma abbiamo un governo che se preoccupa di sbarcare gente nuova invece di mettere in sicurezza l’Italia»

VirgilioNotizie | 06-02-2020 10:54

salvini Fonte foto: ANSA
,,,,,,,