,,

Donna accoltellata al petto durante una tentata rapina a Monteforte Irpino vicino Avellino: preso l'aggressore

Una donna trans di origine colombiana è stata accoltellata in provincia di Avellino nel corso di un tentativo di rapina: l'aggressore è un minorenne italiano

Pubblicato il:

Una donna trans di 49 anni è stata accoltellata al petto durante un tentativo di rapinaMonteforte Irpino, in Campania. Ora è ricoverata in gravi condizioni, ma fuori pericolo, presso l’ospedale Moscati di Avellino.

Trans accoltellata a Monteforte Irpino

L’aggressione è avvenuta nel pomeriggio di giovedì 13 dicembre. La donna è di origini colombiane. Secondo quanto scritto dall’Ansa si tratterebbe di una prostituta che vive in un appartamento nei pressi del parco degli Amici a Monteforte.

L’aggressore è un 17enne italiano, identificato grazie a testimonianze e alle immagini delle telecamere di videosorveglianza.

Una mappa che mostra la posizione di Monforte IrpinoFonte foto: Tuttocittà.it
Monteforte Irpino è un comune di oltre 11mila abitanti della provincia di Avellino in Campania.

L’arresto è avvenuto nel tardo pomeriggio di giovedì 14 dicembre. Secondo quanto scritto dall’agenzia, il giovane avrebbe telefonato alla vittima fissando un appuntamento.

Una volta sul posto avrebbe aggredito la donna alle spalle per farsi consegnare il denaro.

Poi sono arrivate le coltellate: quattro in totale, a petto e addome. L’aggressore si è poi immediatamente dato alla fuga.

Vittima operata d’urgenza

La vittima è riuscita ad allertare un vicino di casa, il quale ha chiamato i soccorsi e ha accompagnato la donna in ospedale dove è stata operata d’urgenza.

La squadra mobile di Avellino ha immediatamente fatto partire le indagini sul caso.

Alcuni dettagli sono stati raccontati dalla vittima, prima che entrasse in coma.

Dopo il delicato intervento chirurgico la donna è stata dichiarata fuori pericolo, anche se le sue condizioni sono ancora gravi.

La polizia ha sequestrato tutti i dispositivi informatici per passare in rassegna i contatti fra la donna e l’aggressore.

La testimonianza del vicino di casa

Il sito Ottopagine ha raggiunto il vicino per raccogliere qualche battuta.

“Ho sentito le urla e mi sono subito fiondato”, ha raccontato l’uomo. “Lei mi chiedeva di aiutarla e l’ho soccorsa”.

“Infine ho portato la signorina in ospedale consegnandola in mani sicure”.

Trans accoltellata a Monforte Irpino Fonte foto: iStock - abile

Hai bisogno di etichette personalizzate?

,,,,,,,,