,

Scopre dopo 20 anni che i tre figli non sono suoi. "Un lutto"

A 55 anni ha scoperto di non essere il padre biologico di quelli che credeva fossero i suoi tre figli

A 55 anni ha scoperto di non essere il padre biologico di quelli che credeva fossero i suoi tre figli, il maggiore e due gemelli: è successo a un milionario inglese Richard Mason. La terribile verità è emersa dopo 20 anni, quando i medici gli hanno diagnosticato una fibrosi cistica che lo ha reso sterile dalla nascita. A quel punto la ex moglie Kate ha dovuto ammettere di avere avuto i tre ragazzi, oggi di 23 e 19 anni, da una relazione extra coniugale.

“Seguo su Facebook cosa fanno e mi si spezza il cuore perché ho visto che il più grande si è laureato, ma non sono stato invitato. Non sono loro padre: non sono neppure un amico di famiglia. Sono solo un tizio che era lì mentre crescevano. Il futuro è deprimente: aspettavo le gioie di lauree, matrimoni, nipoti, le speranze e le paure nell’aiutarli e guidarli lungo il cammino. Tutto ciò mi è stato rubato nel modo più brutale possibile”.

Al “Mail on Sunday” Mason ha raccontato come ha vissuto il tradimento: “In un istante ho scoperto di non avere in realtà figli . È come un lutto, ma in qualche modo è anche peggio, perché va al cuore di chi pensi di essere. Quando qualcuno ti chiede del tuo passato gli dici che sei il padre di tre ragazzi: è il modo in cui definisci te stesso. Cominci a mettere in questione tutto ciò che pensavi di sapere quando un simile, fondamentale pilastro della tua vita viene improvvisamente rimosso. Non sapevo più chi ero. Non sai cosa è reale e cosa no: è come se vivessi nel film Matrix”.

La ex moglie è stata citata in giudizio per frode. Invece dei 4 milioni di “liquidazione” post divorzio che Mason le aveva chiesto di restituire, la donna ha patteggiato e pagato 250mila sterline, e ottenuto di mantenere segreta l’identità dell’amante.

VIRGILIO NOTIZIE | 08-01-2019 10:41

mason
,,,,,,,