,,

Terremoto in Guatemala, scossa di magnitudo 6,2 a Nueva Concepcion: crolli e strade interrotte

Un violento sisma si è verificato a Sud del Paese dell'America Centrale, si temono danni e diverse vittime

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Un forte terremoto di magnitudo 6,2 ha fatto tremare il Guatemala. Il violento sisma si è verificato nella notte, intorno all’1.25 ora locale, alle 8.12 ora italiana, con epicentro individuato a Sud del Paese dell’America centrale, a pochi chilometri dal tratto meridionale della costa che dà sull’Oceano Pacifico. Secondo i dati dell’Ingv italiano, la scossa è stata registrata in un’area densamente popolata, localizzata nella città di Nueva Concepcion. Non ci sono ancora conferme di feriti e vittime, ma data la dimensione dell’evento si temono morti.

Terremoto in Guatemala, scossa di magnitudo 6,2 a Nueva Concepcion: la zona interessata

La zona interessata è popolata, nel raggio di 20-30 km dall’epicentro, da diversi centri abitati nei quali vivono decine di migliaia di abitanti. Tra le città vicine anche Tiquisate, nel dipartimento di Escuintla, dove c’è stata anche una grossa crepa lungo una strada principale.

Il terremoto si è verificato a poca distanza dalla capitale Guatemala City, nella quale è stato avvertito da molta parte della popolazione. Dai video e dalle foto pubblicate dai residenti sui social si vedono le prime immagini degli effetti del sisma, con macerie in strada e traffico interrotto.  Secondo le prime informazioni e le fonti locali citate da Skytg24 risultano essersi verificati numerosi crolli, frane e profonde crepe nelle strade. Non risulta al momento nessuna allerta tsunami.

Dopo il primo forte sisma di magnitudo 6,2, localizzato ad una profondità compresa tra gli 80 e i 100 km, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha rilevato altre scosse nello sciame sismico che ha interessato in seguito sempre la stessa area, con magnitudo compresa tra 4 e 4,5.

Terremoto in Guatemala, scossa di magnitudo 6,2 a Nueva Concepcion: il precedente

Il Guatemala si trova in una zona sismica causata dallo scontro di due placche presenti nell’area e per questo il Paese è storicamente a rischio scosse.  Il 7 novembre del 2012, un terremoto di magnitudo 7,4 avvenuto a largo delle coste bagnate dall’Oceano Pacifico, a circa 35 km da a sud della città di Champerico, provocò 52 vittime accertate e oltre 500 feriti.

Il sisma fu avvertito anche nello stato di El Salvador e in parte del Messico.

TAG:

sismografo Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,