,,

Strage di civili a Natale in Nigeria: attaccati i villaggi dello stato di Plateau, 160 morti e 300 feriti

Strage di Natale in Nigeria dove alcuni banditi hanno attaccato i villaggi nello Stato di Plateau uccidendo 160 persone

Pubblicato il:

Strage in Nigeria. 160 civili abitanti di 20 diversi villaggi dello Stato di Plateau, nell’entroterra, sono stati uccisi e altri 300 sono rimasti feriti in una serie di attacchi da parte di alcuni gruppi armati locali.

Gli attacchi ai villaggi di Plateau

Nel giorno di Natale in Nigeria, nello stato centrale di Plateau, a est della capitale Abuja, 160 persone sono state uccise e 300 sono rimaste ferite in una serie di attacchi da parte di alcuni gruppi armati di banditi locali.

I villaggi colpiti sarebbero almeno 20, in una regione caratterizzata da una forte divisione etnica e religiosa. Gli agricoltori sono principalmente cristiani, mentre i pastori della zona sono una popolazione di credo musulmano.

Nigeria strage NataleFonte foto: 123RF
La zona dello stato di Plateau, dove è avvenuta la strage

Il presidente di una delle circoscrizioni locali in cui è diviso lo stato di Plateau ha parlato di attacchi coordinati, cominciati durante la serata di sabato e proseguiti per buona parte del fine settimana, culminando il giorno di Natale.

I primi scontri cominciati sabato: le prime stime

Già nella giornata di domenica il governo federale nigeriano aveva fatto sapere che si erano verificati alcuni scontri tra pastori e agricoltori nel nord della regione di Plateau. Nel villaggio di Mush erano stati uccise almeno 16 persone.

Inizialmente sembrava un episodio isolato, ma lunedì le autorità locali hanno smentito la ricostruzione dell’esercito. I villaggi attaccati sono stati 20, non soltanto quello di Mush, e i morti 160, dieci volte quelli stimati domenica.

Il bilancio delle vittime potrebbe però salire nelle prossime ore. Secondo quanto riporta il quotidiano francese ‘Le Monde’, ci sarebbero almeno 300 feriti negli ospedali di Bokkos, Jos e Brkin Ladi.

La Nigeria e le bande armate

Alcune regioni della Nigeria, in particolare quelle settentrionali, hanno da ormai quasi 15 anni grossi problemi con i gruppi armati che terrorizzano la popolazione locale. Saccheggi e rapimenti sono molto comuni e a Plateau la situazione è resa ancora più complicata dal conflitto tra cristiani e musulmani.

Amnesty International ha criticato duramente il governo federale nigeriano in un post sul social X (già Twitter) : “Le autorità nigeriane hanno fallito nel prevenire i frequenti attacchi armati alle comunità rurali dello Stato di Plateau” ha dichiarato la ONG.

nigeria Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,