,,

Salerno, dramma: madre si suicida al cimitero dove è sepolto il figlio

Salerno: 64enne si toglie la vita nel cimitero per il dolore mai superato dopo la scomparsa del figlio

Si è tolta la vita per il troppo dolore che le ha causato la scomparsa del figlio: l’estremo gesto lo ha compiuto al cimitero. Protagonista della drammatica vicenda è una donna 64enne di Pagani (comune in provincia di Salerno) che la mattina di lunedì 20 settembre si è suicidata. A raccontare i dettagli di quanto accaduto è il quotidiano Il Mattino.

Secondo quanto ricostruito dalle prime indiscrezioni, la 64enne avrebbe raggiunto il cimitero comunale di Pagani, dove è sepolto il figlio, e da lì, da un ponte che sovrasta l’area, si sarebbe gettata nel vuoto, morendo sul colpo intorno alle 9 di mattina.

Da quanto emerso da alcune testimonianze, la donna, prima di compiere l’estremo gesto, avrebbe provato a schiantarsi con l’automobile contro il cancello del cimitero. Non essendoci riuscita, avrebbe raggiunto il sopracitato ponte, lanciandosi nel vuoto e finendo sui binari della ferrovia che si trova di sotto.

I soccorsi giunti sul posto della tragedia non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Il movente che ha spinto la 64enne a togliersi la vita, secondo i Carabinieri che lavorano al caso, come spiega sempre Il Mattino, sarebbe da ricercare nel sopraggiunto dolore scaturito nella donna per via della morte del figlio, venuto a mancare qualche anno fa in un incidente stradale.

Nel 2016 il cimitero di Pagani ha visto un altro suicidio. All’epoca, a togliersi la vita fu un vigile urbano di 57 anni del comune salernitano, molto noto nella zona. L’uomo si sarebbe sparato nei pressi della tomba del figlio.

VirgilioNotizie | 21-09-2021 17:02

Suicida-cimitero Fonte foto: ANSA
,,,,,,,