,,

Elezioni regionali: vicesindaco nella bufera per il post sessista

La polemica ha spinto il leghista a cancellare il post e scusarsi con i suoi contatti

È polemica a Biella per un post sessista del vicesindaco Giacomo Moscarola, che ha scritto su Facebook: “Vincere in Emilia Romagna è un po’ come quando vuoi tro***rti venti ragazze nuove, e visto che non te la dà nessuna, ti accontenti dell’unica che ormai te la dà da anni”.

Il commento non è sfuggito ai frequentatori del social, facendo nascere una polemica che ha spinto il leghista a rimuovere il post.

Giacomo Moscarola si è poi scusato, sempre su Facebook, scrivendo: “Questa mattina commentando il post sulle elezioni in Emilia Romagna ho fatto una battuta sulla vittoria del Pd. Ovviamente il post era goliardico, mi scuso se ha urtato la sensibilità di qualcuno”.

Il dietrofront, riporta l’Ansa, non ha però messo fine alle critiche verso l’esponente della maggioranza di centrodestra nel Comune di Biella.

“Se lei rappresenta un’istituzione, sembra proprio che l’abbia lordata, dopo aver ucciso l’italiano”, si legge nei commenti. E ancora “Di goliardico c’è solo il suo capo, che ha fatto la sceneggiata dei campanelli. Il suo commento fa schifo invece”.

C’è anche però chi lo difende, come riporta l’Ansa: “Giacomo Moscarola ha commesso un errore, consideriamolo pure un grave errore. Ma insultare lui e tutti coloro che la pensano in modo diverso non fa di voi altro che povere persone senza idee, senza pensieri, senza pietà e umanità“.

VIRGILIO NOTIZIE | 27-01-2020 20:58

Elezioni regionali, Emilia Romagna e Calabria: le reazioni Fonte foto: Facebook
Elezioni regionali, Emilia Romagna e Calabria: le reazioni
,,,,,,,