,,

Pomezia, cinghiali vicino alle case e a una scuola: allarme per gli abitanti della zona

Un gruppo di 5 cinghiali è stato avvistato davanti alle case e vicino a una scuola a Pomezia: è scattato l'allarme per i residenti della zona

Pubblicato il:

Dopo Roma, anche a Pomezia è scattato l’allarme cinghiali: un branco di cinque mammiferi di medie dimensioni, in cerca di cibo, è stato avvistato davanti ad alcune case e a pochi metri da una scuola, il liceo Pascal.

L’ultimo avvistamento

Come riportato da ‘Il Messaggero’, a notare i cinghiali, il primo dell’anno, è stata una residente di via Pietro Nenni, che ha anche immortalato gli animali dal balcone del suo appartamento, lanciando l’allarme per gli abitanti della zona.

I cinghiali in zona Nuova Lavinium

Verosimilmente, dovrebbe trattarsi dello stesso gruppo di ungulati che, dallo scorso settembre, si aggira nel quartiere Nuova Lavinium. Gli animali sono stati avvistati più volte prima in fondo a via Singen, tra le auto parcheggiate nel complesso Casa Serena, poi, nella stessa strada, a ridosso del parcheggio della scuola media Orazio e a fine novembre in piazza Aldo Moro, nel giardino davanti le case comunali a pochi metri dalla sede Utr e dalla scuola elementare Margherita Hack.

Via Nenni PomeziaFonte foto: Tuttocittà
L’ultimo avvistamento di cinghiali a Pomezia è stato segnalato da una residente in via Nenni.

I cinghiali si spingono fin sotto le case già dalle 6 del pomeriggio e fino all’alba, mentre durante il giorno è raro avvistarli, perché probabilmente vanno a rintanarsi all’interno del bosco della Riserva naturale Sughereta, vicino al quartiere.

I cinghiali alla Sughereta

Alla Sughereta, i cinghiali sono stati avvistati anche nel primo pomeriggio. Gli animali si spingono fino al cancello d’ingresso principale sulla Pontina o gironzolano tra le automobili parcheggiate davanti agli impianti sportivi o agli uffici municipali.

I provvedimenti adottati dalle istituzioni

Il commissario straordinario Giancarlo Dionisi, in accordo con il comandante della polizia locale Angelo Pizzoli, negli scorsi mesi ha deciso di intensificare la presenza degli agenti nei luoghi dove erano stati avvistati gruppi di cinghiali.

Alla società appaltatrice dell’igiene urbana, inoltre, era stato sollecitato, come scritto in una nota dell’ente locale riportata da ‘Il Messaggero’, “di prestare la massima attenzione alla qualità del servizio di raccolta porta a porta dei rifiuti organici”.

Il viceprefetto Dionisi aveva poi disposto l’invio di un’ulteriore comunicazione agli uffici regionali “per la valutazione e l’adozione degli opportuni provvedimenti” e per invitare la popolazione “alla collaborazione”.

Per il momento, in ogni caso, i cinghiali non hanno provocato alcun danno a Pomezia, né hanno aggredito persone o altri animali.

TAG:

cinghiali Fonte foto: iStock - ArtMarie
,,,,,,,,