,,

Omicidio a Puegnago del Garda, Santina Delai trovata morta in casa dal figlio con uno straccio al collo

Omicidio a Puegnago del Garda: una donna di 78 anni, Santina Delai, è stata trovata morta nella sua abitazione

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

La comunità di Puegnago del Garda, comune in provincia di Brescia, scossa dall’omicidio di una compaesana di 78 anni, Santina Delai, trovata morta nella sua casa dal figlio, nella mattinata di mercoledì 7 febbraio. Aveva uno straccio al collo.

Omicidio a Puegnago del Garda, gli accertamenti della scientifica

La vittima, che viveva da sola in casa, è stata trovata senza vita nella sua abitazione di via Panoramica.

Sul posto sono in corso accertamenti a cura della Compagnia di Salò e della Sis del Nucleo Investigativo di Brescia.

Omicidio a Puegnago del Garda: una donna di 78 anni è stata trovata morta nella sua abitazioneFonte foto: Tuttocittà

La zona nel Bresciano in cui è stato trovato il cadavere della 78enne

Sul luogo della tragedia è arrivato anche il pubblico ministero, Ines Bellesi.

Indagini per omicidio

Sul corpo della donna sono stati notati segni di violenza.

Tra le prime ipotesi formulate dagli inquirenti c’è quella di una rapina finita in dramma.

I carabinieri indagano per omicidio: stando all’Ansa, la donna è stata trovata con uno straccio al collo, lo stesso che al mattino presto stava usando per le pulizie di casa.

Chi ha trovato il cadavere di Santina Delai

Secondo quanto riferito dall’Ansa sarebbero stati i vicini di casa all’alba ad aver sentito dei rumori e a chiamare il figlio della 78enne.

L’uomo, entrato in casa, avrebbe trovato il cadavere della madre.

Il caso di Gissi

Lo scorso dicembre si è verificato un caso dai contorni simili a Gissi, comune in provincia di Chieti.

Una donna di 84 anni è stata rapinata e uccisa con una coltellata nella sua abitazione.

Per il cruento episodio è stato arrestato un uomo di 59 anni che ha confessato ai carabinieri di aver ucciso l’anziana signora.

In un primo momento si era ipotizzato che la donna fosse stata colta da un malore mortale.

I carabinieri si sono però insospettiti quando è stata appurata la scomparsa dalla casa della vittima di alcuni effetti personali come una fede nuziale, una collana, altri oggetti preziosi e del denaro contante.

Quindi le indagini e l’arresto del 59enne.

carabinieri-omicidio-puegnago-del-garda-donna-morta Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,