,,

Ipotesi omicidio-suicidio dopo il ritrovamento di 2 cadaveri a Ventasso (Reggio-Emilia): forse madre e figlio

Possibile caso di omicidio-suicidio in provincia di Reggio-Emilia: trovati a Ventasso i cadaveri di un'anziana donna e di un uomo più giovane

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Il cadavere di una donna anziana è stato ritrovato all’interno di un’automobile in una zona impervia e boscosa a Schiocci del Cerreto, nel comune di Ventasso, nella provincia di Reggio-Emilia. Poco lontano, in un burrone, è stato trovato un secondo corpo, di un uomo più giovane. La prima ipotesi è quella di un omicidio-suicidio.

L’ipotesi sull’omicidio-suicidio

Il cadavere dell’anziana donna, apparentemente, presentava ferite da arma da taglio.

Come riportato dall’agenzia ‘ANSA’, si ipotizza che si tratti di madre e figlio. Una possibilità è che il secondo abbia ucciso la donna e si sia tolto la vita. Sul posto, per le indagini e i rilievi del caso, sono intervenuti i Carabinieri

VentassoFonte foto: Tuttocittà.it

I due cadaveri sono stati trovati nella zona della Gola degli Schiocci, nel comune di Ventasso, in provincia di Reggio-Emilia.

Maggiori dettagli sui cadaveri trovati a Ventasso

‘La Gazzetta di Reggio’ aggiunge ulteriori dettagli: uno dei due cadaveri apparterrebbe a una donna di 83 anni, mentre l’altro al figlio 65enne. I due vivevano a Cervarezza, nel comune di Ventasso.

L’uomo avrebbe ucciso a coltellate l’anziana madre e poi avrebbe attraversato la strada, avrebbe scavalcato il guard rail e si sarebbe lanciato nel burrone della cosiddetta Gola degli Schiocchi. In base alle informazioni riportate da ‘La Gazzetta di Reggio’, non è escluso che la tragica decisione di farla finita sia maturata tra le mura domestiche, dopo un confronto tra l’uomo e la donna.

Carabinieri Fonte foto: iStock - gabrieletamborrelli

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,