,,

Niccolò Ghedini, gli insulti dopo la morte dell'avvocato di Silvio Berlusconi: la vergogna corre sui social

Niccolò Ghedini, storico avvocato di Silvio Berlusconi, è morto a 62 anni: nel giorno della morte, sui social sono comparsi insulti e commenti ironici

Pubblicato il:

Insulti e odio nel giorno della sua scomparsa. Niccolò Ghedini, storico avvocato di Silvio Berlusconi nonché senatore, è morto a 62 anni. I funerali si terranno sabato 20 agosto, nel Veneziano, ma nel frattempo sui social, accanto ai messaggi di cordoglio, sono apparsi anche insulti e commenti ironici.

Gli insulti sui social

I funerali di Niccolò Ghedini si svolgeranno sabato 20 agosto, alle ore 11, a Santa Mara di Sala, il paese nel Veneziano dove si trova la villa di famiglia e dove il parlamentare viveva da molti anni.

A ricordarlo, oltre ai compagni di partito di Forza Italia, tanti avversari politici: da Enrico Letta a Matteo Renzi e Maria Elena Boschi fino a Pierferdinando Casini.

Rispetto che è mancato invece sui social, dove si sono scatenate parole di odio verso l’avvocato appena scomparso, ritenuto ‘colpevole’ di aver difeso Berlusconi nei suoi processi.

“Ha difeso l’immorale” si legge, o ancora “ha passato la vita a piegare la legge e le leggi in favore di un pregiudicato“.

Libero Quotidiano ha riportato altri tweet: “Lo aspetta l’inferno“, “Il karma esiste“, “Chi semina vento raccoglie tempesta”, “È una bestia che sta già nel fuoco eterno ad aspettare la bestia di Berlusconi”, “Per anni ha difeso e tutelato gli interessi di un essere schifoso e subdolo come il suo padrone”. E ancora: “Aveva già il record di assenze, oggi ha voluto strafare” o “A volte se ne vanno anche i peggiori“. Parole che hanno indignato Matteo Renzi: “Serve rispetto“.

ghedini insultiFonte foto: ANSA
Niccolò Ghedini, morto a 62 anni

Il rapporto con Silvio Berlusconi

Niccolò Ghedini era l’avvocato storico di Silvio Berlusconi, con cui è stato parlamentare di Forza Italia dal 2001 prima alla Camera e poi al Senato.

Dal 2014 era entrato nel comitato di presidenza.

“Ci mancherai immensamente, e ci domandiamo come potremo fare senza di te”, ha scritto subito sui social Silvio Berlusconi, addolorato dalla scomparsa dell’amico con cui si è confrontato fino “a tre giorni” prima, quando “abbiamo lavorato ancora insieme“.

Di cosa è morto Ghedini

Ghedini è morto mercoledì 17 agosto all’ospedale San Raffaele di Milano per le complicanze di una leucemia, dopo che nei mesi scorsi era stato sottoposto a un trapianto di midollo.

SONDAGGIO – Elezioni politiche, per chi voteresti se si votasse oggi?

ghedini Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,