,,

Muore mentre spala la neve a Latzfons in Alto Adige, è caduto per 100 metri: il corpo ritrovato dai familiari

La vittima del terribile incidente in montagna è Josef Uberwasserer. L'uomo, molto conosciuto in zona, sarebbe precipitato per circa 100 metri

Pubblicato il:

Tragedia in Alto Adige dove all’alba del 7 gennaio un uomo è stato ritrovato morto nei pressi della sua abitazione di montagna a Latzfons, una frazione del Comune di Chiusa, in provincia di Bolzano. Stando alle informazioni disponibili, la vittima era intenta a spalare la neve con il suo trattore per liberare la strada di accesso a casa.

Il trattore precipitato per 100 metri in una scarpata

Sono ancora in corso di accertamento le cause che hanno determinato la morte dell’uomo. In base a quanto si apprende, tuttavia, pare che il mezzo a bordo del quale si trovava la vittima sarebbe precipitato per circa 100 metri in una scarpata.

Il corpo di Josef Uberwasserer è stato ritrovato privo di vita da alcuni familiari intorno alle 6 di domenica 7 gennaio a valle di un pendio, scrive ‘Tgr Trento‘, insieme al trattore sul quale aveva installato una lama sgombraneve.

Latzfons, frazione di Chiusa in Alto AdigeFonte foto: Tuttocittà.it
Latzfons, frazione montana del Comune di Chiusa, in provincia di Bolzano

L’ipotesi più probabile è che l’uomo, mentre stava cercando di liberare dalla neve – precipitata in abbondanza il giorno dell’Epifania – la stradina di accesso alla sua abitazione di montagna, sia precipitato nella scarpata con il mezzo senza riuscire a fermarsi.

La vittima: un ex volontario dei vigili del fuoco

Una volta lanciato l’allarme, sul posto – in valle Isarco – sono intervenuti i carabinieri, la Croce bianca, i vigili del fuoco e l’elisoccorso. Per l’uomo, tuttavia, non c’era nulla da fare.

Saranno gli accertamenti a stabilire con certezza la dinamica del triste incidente in cui è morto Josef Uberwasserer. Pare che l’uomo fosse molto noto a nel paesino di Latzfons.

La vittima, infatti, era un contadino locale e in passato era stato un volontario dei vigili del fuoco.

La neve abbondante delle ultime ore in Alto Adige

Sono state molto abbondanti le nevicate che, nelle ultime ore, si sono registrate in Alto Adige. Nella giornata dell’Epifania, infatti, si sono registrati diversi incidenti che hanno richiesto l’intervento dei vigili del fuoco.

È da quella neve che la vittima dell’incidente avvenuto nel piccolo comune sopra Chiusa stava liberando il vialetto d’ingresso alla sua abitazione.

Qualche mese fa un altra tragedia simile si è verificata sul Passo dello Stelvio dove un membro del Soccorso alpino è morto mentre era al lavoro per liberare il passaggio dalla neve quando è scivolato ed è caduto in un canalone.

morto-spala-neve-a-chiusa-in-alto-adige Fonte foto: istockphoto
,,,,,,,,