,,

Modena, sale sul treno con un coltello per uccidere una donna: 15enne ascolta la telefonata e lo fa arrestare

A Modena è scattato l'arresto di un uomo che voleva uccidere una donna che lo aveva rifiutato: l'eroe è un 15enne che ha sentito per caso una chiamata

Pubblicato il:

Un giovane di 15 anni è riuscito a sventare il tentativo di un uomo di uccidere una donna che poco prima gli aveva dato buca. È successo a Modena dove il giovane, a bordo di un treno, ha sentito l’uomo parlare al telefono delle sue intenzioni e lo ha fatto arrestare.

Tentativo di omicidio sventato

Secondo quanto ricostruito dalla Procura di Modena l’uomo avrebbe dovuto incontrare a Modena una donna conosciuta su un sito di incontri, ma quest’ultima, dopo aver notato atteggiamenti violenti, ha cancellato l’appuntamento. In preda alla rabbia per il rifiuto ricevuto, l’uomo si è quindi messo in viaggio da Misano Adriatico per raggiungere Modena per uccidere la donna.

Sullo stesso treno è salito un 15enne che, quasi fortuitamente ha sentito la chiamata che il killer stava avendo con un amico. Entrambi romeni, come il ragazzo, il giovane ha capito dalle parole dell’uomo quello che sarebbe stato il piano dell’omicidio e ha chiamato subito il 112.

L’arresto a Modena

Parlando al telefono col confidente in romeno, l’uomo aveva confessato di essere in viaggio con un coltello da cucina e una volta arrivato a Modena avrebbe cercato e ucciso la donna che lo aveva rifiutato. Ma una volta che il treno si è fermato a Modena, ad aspettarlo c’era la polizia ferroviaria.

Da una prima perquisizione l’uomo è stato trovato in possesso di un coltello da cucina e di un’altra arma da taglio. Fondata dunque la segnalazione del 15enne che è diventato eroe.

Il rifiuto e le minacce

L’episodio segue le varie minacce che l’uomo aveva rivolto alla donna. Quando la Procura ha sentito la donna finita nel mirino del malintenzionato, è infatti emerso che prima di confermare l’appuntamento l’uomo aveva mostrato la sua natura violenta e per questo lei aveva rifiutato di vederlo. Ma da quel momento, spiegano gli inquirenti, l’uomo si era reso protagonista di minacce di morte nei suoi confronti.

Secondo quanto racconta, lui le aveva anche spedito un video intimidatorio in cui brandiva un coltello. Poi aveva deciso di raggiungerla. Grazie alla segnalazione del 15enne l’uomo è stato quindi fermato prima di raggiungere la donna che può tirare un sospiro di sollievo ringraziando il giovane.

Treno modena Fonte foto: 123RF
,,,,,,,,