,,

Mascherine, il 15 giugno il possibile addio: stop all'uso in cinema e teatri, dubbi sui trasporti

In programma un importante Consiglio dei Ministri che dovrà decidere sul futuro delle mascherine: ecco cosa aspettarsi

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Il 15 giugno 2022 potrebbe essere la data del “quasi addio” alle mascherine. Il Consiglio dei Ministri, infatti, si riunirà per decidere quale sarà il futuro della protezione che, ormai da oltre due anni, viene utilizzata per contrastare l diffusione del coronavirus. Di certo nella riunione del 15 giugno verrà cancellato l’obbligo di indossare la mascherina agli esami di terza media e di maturità. Si discuterà, inoltre, sull’eventuale stop all’obbligo delle mascherine anche sui mezzi di trasporto.

Mascherine sui mezzi di trasporto, confronto in corso

Per il momento il ministro della Salute, Roberto Speranza, spinge per la proroga dell’obbligo di indossare la protezione sui mezzi di trasporto pubblici, sia nazionali che locali. Nel corso di un’intervista riportata da Repubblica, il sottosegretario Andrea Costa ha parlato di una proroga fino a fine settembre per l’obbligo di indossare le mascherine sui mezzi pubblici e all’interno di ospedali e Rsa.

Sui luoghi di lavoro del settore privato restano validi i protocolli che prevedono l’invito a indossare la protezione quando non può essere rispettato il distanziamento.

Stop alle mascherine a scuola: sono solo raccomandate

A scuola, quindi in occasione degli esami di maturità e per la licenza media, rimane solo la raccomandazione a indossare la mascherina, soprattutto in occasione dello scritto.

Il nodo principale resta quello dei trasporti pubblici. Il virus è meno aggressivo rispetto a qualche mese fa, ma i contagi sono ancora molti ogni giorno.

Per questo motivo le mascherine, probabilmente, resteranno obbligatorie fino alla fine di settembre.

È quasi addio alle mascherine: cosa cambia dal 15 giugnoFonte foto: ANSA
Il ministro della Salute Roberto Speranza

Probabile addio alle mascherine in cinema e teatri al chiuso

Grazie alla bella stagione, invece, verrà quasi certamente tolto l’obbligo di indossare le mascherine in occasione di eventi culturali e sportivi al chiuso. In estate, inoltre, la stragrande maggioranza degli eventi si tiene all’aperto, quindi con un rischio di contagio ridotto. Sui luoghi di lavoro resta la differenza tra il pubblico – dove è solo raccomandata – e il privato.

In quest’ultima situazione ci si baserà ancora sui protocolli almeno fino al 30 giugno, quando è previsto un nuovo incontro al ministero del Lavoro.

Resta, invece, l’obbligo di indossare la mascherina negli ospedali e nelle residenze sanitarie assistite, sia per il personale che per i visitatori e gli ospiti. I 15 giugno scade anche l’obbligo di vaccinazione per gli over 50.

mascherine Fonte foto: ANSA
,,,,,,,