,,

Madre e figlia trovate morte in casa a Chioggia. Come sono morte e cosa sappiamo sulle indagini

Tragedia a Chioggia, madre e figlia trovate morte nel loro appartamento. Sul caso indaga la polizia

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

I vicini non le vedevano da giorni e così hanno dato l’allarme. I cadaveri di due donne, madre e figlia di 80 e 50 anni, sono stati rinvenuti nel pomeriggio di giovedì 13 gennaio all’interno del loro appartamento a Chioggia, nel Veneziano. Ad effettuare la scoperta sono stati i poliziotti del locale Commissariato e i vigili del fuoco.

Madre e figlia trovate morte in casa a Chioggia

A lanciare l’allarme sono stati i condomini che non vedevano le due donne, Nadia Vianello e la figlia Barbara Voltolina, da una decina di giorni. Hanno provato più volte a bussare e a suonare il campanello, e  dopo aver notato che le luci di casa erano sempre spente, hanno chiamato la polizia.

Gli agenti sono entrati nell’appartamento assieme ai vigili del fuoco, trovando entrambe le donne prive di vita. La 50enne è stata rinvenuta in corridoio, riversa a terra con una ferita al capo, mentre l’anziana madre è stata trovata distesa sul letto in camera.

Sul posto sono poi intervenuti il pm di turno e gli agenti della polizia scientifica che hanno effettuato i rilievi per poter ricostruire quanto accaduto.

Madre e figlia trovate morte in casa a Chioggia, le cause dei decessi

Stando ad una prima ricostruzione fatta dagli inquirenti, in attesa dei risultati dell’autopsia, la morte di Nadia Vianello e della figlia Barbara Voltolina sarebbe imputabile ad un doppia tragedia consumata tra le mura domestiche.

Madre e figlia trovate morte in casa a Chioggia. Come sono morte e cosa sappiamo sulle indagini
 Gli agenti della polizia scientifica

La 50enne avrebbe accusato un malore e sarebbe caduta a terra, sbattendo violentemente la testa. Resta da chiarire se il decesso sia stato causato dalla caduta o dal malore.

L’anziana madre invece, che ha problemi di deambulazione, sarebbe rimasta bloccata a letto, impossibilitata a soccorrere la figlia e a chiamare aiuto, morendo di stenti.

Madre e figlia trovate morte in casa a Chioggia, i problemi della famiglia

Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, le due donne ritrovate morte in casa vivevano un’esistenza solitaria e fatta di ristrettezze. La figlia era disoccupata da anni ed entrambe vivevano con la sola pensione della madre.

L’anziana era costretta a casa a causa delle sue condizioni di salute. Come raccontano i vicini, arrivava un’ambulanza a prenderla ogni volta che doveva andare a fare una visita medica.

La figlia passava gran parte del tempo in casa assieme alla madre. Stando al racconto dei condomini, usciva di casa solo per qualche ora alla sera.

La famiglia inoltre era già stata sconvolta da un lutto circa un anno fa, quando era morta, sempre in casa, l’altra figlia Stefania, sorella minore di due anni di Barbara Voltolina.

Madre e figlia trovate morte a Chioggia Fonte foto: ANSA
,,,,,,,