,,

L'esito dei tamponi non arriva, famiglie recluse in casa da mesi

Cosenza, si tratta di alcuni cittadini residenti nella Valle del Savuto

In Italia la fase 2 è iniziata più o meno per tutti ma non per una decina di cittadini residenti nella zona della Valle del Savuto nel Cosentino. Circa due mesi fa infatti queste persone risultarono positive al Covid-19 e iniziarono il periodo di quarantena presso la propria abitazione. L’isolamento domiciliare prevedeva anche una sorveglianza attiva e sarebbe dovuto durare fino a quando l’esito del tampone finale non avesse dato esito negativo. Da allora però sono passati circa due mesi e il risultato del tampone tanto atteso non è mai arrivato.

Per cercare di uscire da questa scomoda e difficile situazione i cittadini si sono rivolti ai rispettivi sindaci di Belsito, Mangone, Rogliano e Santo Stefano di Rogliano, i quali a loro volta hanno prontamente sollecitato l’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza e informato il Prefetto Cinzia Guercio. L’Azienda in questione ha fatto sapere di essere ancora in attesa di nuove disposizioni e che appena la situazione sarà chiara provvederà a comunicare i risultati. «La fase di stallo – fanno sapere i sindaci – sta costringendo interi gruppi familiari a stare reclusi da circa due mesi, senza una soluzione di continuità».

La notizia ha iniziato a fare il giro del web con diversi utenti che hanno colto l’occasione per esprimere la propria opinione con frasi come: «Ovviamente queste cose succedono solo in Italia», «Mi dispiace tantissimo per quelle famiglie: già è brutto essere chiusi in casa per così tanto tempo, in più sono ancora in attesa di sapere se il virus sia ancora presente o meno. Spero la situazione si risolva il più in fretta possibile», «Se al posto di queste famiglie ci fosse stato un parente di un politico i risultati sarebbero arrivai in meno di 24 ore», «Ma se sono in casa da due mesi a che serve il tampone? Ormai saranno guariti».

VIRGILIO NOTIZIE | 21-05-2020 16:15

Allarme 118: "Tamponi possono non rilevare positività al Covid" Fonte foto: Ansa
,,,,,,,