,,

La decisione di Mastella scuote la Campania. Nuovi scenari

Mastella si è dimesso da sindaco di Benevento. Ora ha venti giorni per ripensarci

Il sindaco di Benevento Clemente Mastella ha rassegnato le dimissioni dalla carica di primo cittadino. La lettera di dimissioni è stata acquisita al protocollo di Palazzo Mosti, sede del comune. Benevento è l’unico capoluogo di provincia in Campania guidato dal centro destra.

“La Lega non mi vuole, mi sta creando parecchi problemi. Molti, molti problemi. Io ora mi sono dimesso e sapete che c’è? Mi sono dimesso da sindaco e mi ricandido a sindaco. Così vediamo se c’è qualcuno che vuole continuare a creare problemi oppure no. Perché ora ci sono anche le Regionali, qua in Campania. E io sono leale al centrodestra solo se il centrodestra è leale con me. Mi sembra una cosa di buon senso, no?”. Queste le dichiarazioni riportate da Corriere.

Come riferisce l’Ansa, Mastella lo aveva promesso e ha mantenuto la parola rassegnando le dimissioni dalla carica di sindaco all’indomani della visita a Benevento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Qualche giorno fa sulla sua pagina fb Mastella aveva scritto: “Vedo nella mia maggioranza quasi ex, anche se molti dichiarano fiducia nella mia persona, cose che non mi convincono. Io ho chiesto di fare il sindaco per la gente, per risolvere qualche problema alla città. Tanti sono stati risolti, altri avviati a soluzione. Qualcuno non ricorda che mi sono dimesso da ministro per la mia dignità. A questa non rinuncio. Dopo la visita del presidente Mattarella, che su mio invito e della università verrà a Benevento prenderò le mie decisioni”.

Mastella ha venti giorni per ripensarci, prima che il prefetto nomini un commissario e invii al ministero dell’Interno la proposta di scioglimento del consiglio Comunale per tornare al voto tra fine maggio e inizio giugno per eleggere il nuovo sindaco e il consiglio comunale.

VirgilioNotizie | 03-02-2020 10:17

mastella Fonte foto: ANSA
,,,,,,,