,,

Incidente funivia in India, un uomo precipita e muore durante i soccorsi. Persone ancora bloccate nel vuoto

Grave incidente alla funivia di Tikrut in India. Numerosi feriti e diverse vittime, un uomo è precipitato nel vuoto durante le operazioni di soccorso

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

È salito a tre morti il tragico bilancio di un incidente avvenuto alla funivia di Trikut, in India. Nelle ultime ore durante le operazioni di soccorso con l’elicottero un uomo è precipitato nel vuoto a causa dell’apertura della cintura di sicurezza. A quasi due giorni dall’incidente altre persone sono ancora bloccate a mezz’aria all’interno delle cabine, prosegue la corsa contro il tempo per metterle in salvo.

Incidente funivia in India: 3 morti

L’incidente è avvenuto nella giornata di domenica sulla funivia di Trikut, nello stato indiano di Jarkhand. Si tratta della funivia più lunga di tutta l’India, con un percorso verticale di quasi 800 metri.

Secondo quanto riporta The Times of India delle cabine si sono scontrate tra loro a mezz’aria, rimanendo poi bloccate e sospese nel vuoto a diverse centinaia di metri dal suolo. Nello scontro sono rimaste ferite numerose persone, almeno una decina.

Due persone sono morte nelle ore successive a causa delle gravi ferite riportate, mentre una terza, un uomo di 50 anni, è morto sul colpo dopo essere precipitato durante le operazioni di soccorso.

Incidente funivia in India, un uomo precipita e muore durante i soccorsi

Una tragedia nella tragedia. Un uomo è morto durante le delicate operazioni di soccorso per mettere in salvo le tante persone rimaste bloccate nelle cabine sospese a mezz’aria dopo l’incidente alla funivia di Trikut.

I turisti vengono prelevati uno ad uno dalle cabine della funivia sospese nel vuoto e vengono riportati a terra agganciati a un elicottero. L’incidente è avvenuto nella giornata di lunedì, poco prima che le operazioni di soccorso, che vanno avanti da quasi due giorni, venissero sospese a causa del buio.

Durante le operazioni un uomo di 50 anni è precipitato nel vuoto da 450 metri di altezza ed è morto sul colpo a causa dell’apertura della cintura di sicurezza che lo legava all’elicottero.

Incidente funivia in India, persone ancora bloccate nel vuoto

L’intero paese sta seguendo col fiato sospeso le operazioni di soccorso alla funivia di Trikut, riprese questa mattina all’alba. Decine di turisti sono stati portati in salvo finora, altri cinque sono ancora in attesa nelle cabine sospese nel vuoto.

Secondo la protezione civile indiana saranno tutti messi in salvo entro la giornata di oggi. Intanto si muove la giustizia: è stata aperta un’indagine sull’incidente, per accertare cosa abbia provocato lo scontro tra le cabine e le eventuali responsabilità.

L’incidente richiama alla memoria la tragedia della funivia del Mottarone avvenuta il 23 maggio 2021: 14 persone persero la vita e ci fu un solo sopravvissuto, il piccolo Eitan.

Incidenti in funivia, dal Cermis al Mottarone: i più gravi Fonte foto: ANSA
Incidenti in funivia, dal Cermis al Mottarone: i più gravi
,,,,,,,