,,

Il Viminale aumenta i rimborsi per i migranti accolti

Salvini attacca: "Il governo riapre i portafogli degli italiani". Bufera sul web

Il Viminale torna ad aumentare i rimborsi per ogni migrante accolto. Il ministero dell’interno infatti, dopo aver chiesto parere all’Anac, ha inviato una circolare ai prefetti per indicare la nuova cifra che passerà dai 19 euro fissati da Matteo Salvini, ai circa 25 euro a seconda dei casi con un incremento del 10%. La notizia non è passata inosservata e ad accendere i riflettori sull’argomento è stato proprio l’ex ministro e leader della Lega che attraverso la sua pagina Facebook ha scritto: «Dopo aver riaperto i porti, il governo riapre i portafogli degli Italiani, aumentando i soldi per chi accoglie richiedenti asilo. Noi avevamo ridotto da 35 euro ad una media europea fra i 19 e i 26 euro al giorno il compenso per ogni immigrato, questo governo fa ripartire il business legato agli sbarchi. Vergogna!»

Sull’argomento, come prevedibile, il popolo del web si è diviso. C’è chi si schiera al fianco di Salvini e critica la decisione del Viminale: «Perché non gli danno 50 euro al giorno? Tanto ormai in Italia non si capisce più niente, chi può rubare ruba», «Sono più privilegiati dei pensionati, senza aver versato contributi senza aver lavorato. Qualsiasi somma per non fare niente secondo me è un torto fatto agli italiani», «E i nostri anziani rovistano nella spazzatura…vergogna! Li teniamo per non fare nulla e per delinquere… complimenti», «Ai 25 euro vanno aggiunte spese sanitarie, legali, compensi a chi se ne deve occupare, forze dell’ordine distratte da altri compiti. Le cifre sono molto più importanti», «Noi italiani non contiamo più niente…ci sono prima l’oro».

E chi invece critica il leader della Lega senza mezza termini: «Senatore non le sembra che sta raccontando favole? L’immigrazione c’è sempre stata e ci sarà e la storia dei porti chiusi è una balla spaziale», «Ci parli dei 500.000€ sottratti dal suo compagno di partito in Sicilia con cui dice di aver pagato in nero la signora delle pulizie. Ha sottratto fondi regionali (quindi di tutti noi) destinati a gente sfortuna ed ha favorito lo sfruttamento del lavoro nero. Ce ne parli», «Quelli che dicono “vergogna-vergogna”, lo sanno che i fondi per l’accoglienza non sono governativi ma sono fondi europei vincolati per quell’utilizzo specifico? Sanno che la cifra di cui si parla non la intascano gli immigrati, ma i proprietari delle strutture che si occupano di accoglienza?», «Non sono soldi italiani ma europei. Siete sicuri che non sia la solita bugia per aumentare i consensi?», «Ma ancora con questa storia? I soldi vanno alle strutture, non agli immigrati!».

VIRGILIO NOTIZIE | 06-02-2020 16:14

migranti-1 Fonte foto: ANSA
,,,,,,,