,,

Frana Ischia, lo Stato pagherà i funerali delle vittime. Nella zona rossa 54 famiglie vogliono restare

Il commissario straordinario ha messo a disposizione i moduli per chiedere i rimborsi delle spese sostenute per i funerali delle vittime di Ischia

Pubblicato il:

Sarà lo Stato a farsi carico delle spese per i funerali delle vittime della frana di Ischia. È quanto si legge nell’ordinanza firmata dal commissario straordinario per l’emergenza Giovanni Legnini. Finora sono undici le vittime accertate causate dal disastro che ha colpito l’isola campana. Nel frattempo, in vista delle nuove condizioni di maltempo, sono state evacuate dalla zona rossa altre famiglie. Sono 54 quelle che, invece, non hanno voluto lasciare le proprie case nonostante l’opera di convincimento.

Funerali a carico dello Stato, disponibili i moduli

La modulistica da compilare per chiedere il rimborso delle spese funerarie sostenute dalle famiglie delle vittime è disponibile presso la sede del Centro operativo comunale e sul sito internet realizzato in occasione dell’inizio delle opere di ricostruzione dopo il terremoto dell’agosto 2017 (commissarioricostruzioneischia.it).

Al momento le vittime accertate sono undici e si continua a cercare l’ultima dispersa, Maria Teresa Arcamone.

54 famiglie non hanno voluto lasciare la zona rossa di Ischia

Da venerdì 2 dicembre è cominciata l’opera di “convincimento e persuasione” per allontanare i residenti dalla zona considerata ancora a rischio frane di Casamicciola.

Attualmente sono 341 le persone sistemate in hotel. Altre 90 hanno trovato una sistemazione autonoma e molte altre si sono recate da parenti e amici.

L’allerta meteo gialla interesserà l’isola di Ischia fino alle 16 di domenica 4 dicembre dopo la proroga decisa dal direttore della Protezione civile della Campania, Italo Giulivo.

Ischia, funerali a carico dello StatoFonte foto: ANSA
Le operazioni di evacuazione della zona rossa di Ischia

Ischia, Legnini soddisfatto per l’evacuazione della zona rossa

“L’operazione nel suo complesso è riuscita. Il piano di allontanamento dalle abitazioni, ha funzionato”, ha detto il commissario Legnini.

“Abbiamo avuto la necessità di anticipare il provvedimento della dottoressa Calcaterra in seguito all’allerta meteo gialla a partire dalle 12 di venerdì. Si erano creati i presupposti di necessità, urgenza e dovere di adottare i provvedimenti”, ha aggiunto lo stesso commissario.

Per completare l’evacuazione della zona rossa – dove sono rimaste solamente 54 famiglie che non hanno voluto lasciare le abitazioni – è stato messo a punto un accordo con Federalberghi per l’accoglienza delle persone.

ischia-frana-funerali-stato Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,