,,

Variante Delta, focolaio tra due regioni: 300 persone in fuga

Trecento persone non si sono sottoposte al tampone per individuare la variante Delta: la situazione tra Piacenza e Cremona

Trecento persone sarebbero “sfuggite” al tampone per nell’ambito del contact tracing del coronavirus per il focolaio di variante Delta nel Piacentino. A dirlo è Marco Delledonne, responsabile del dipartimento di Sanità pubblica dell’Ausl piacentina a Mattino5 in collegamento da Piacenza. Il focolaio innescato dalla variante Delta proveniente dall’India era scoppiato nei giorni scorsi in due aziende della logistica nel Piacentino e ha coinvolto diverse città tra Lombardia ed Emilia-Romagna.

Trecento persone in fuga dal tampone

“Abbiamo contattato circa 800 persone” per sottoporsi a tampone “ma di queste quasi 300 devono ancora presentarsi” per il test, “adesso stiamo attivando anche le forze dell’ordine locali per rintracciarli perché non si fanno trovare”. Sono queste le parole del responsabile del dipartimento di Sanità pubblica dell’Ausl piacentina a Mattino5 dopo il focolaio di variante Delta.

Il tampone sarebbe obbligatorio ma la gente sfugge“, ha aggiunto Luca Baldino, direttore generale dell’Ausl. La problematica sarebbe relativa anche a persone che non vogliono sottoporsi al test in vista delle vacanze.

Gli 800 contattati dall’Asl di Piacenza sono stati identificati come contatti dei casi positivi e già da oggi si sono attivate le forze dell’ordine per rintracciare quanti non si sono ancora sottoposti al tampone.

Focolaio variante Delta, la situazione tra Piacenza, Cremona e Lodi

Sono dieci i dipendenti coinvolti nel focolaio, mentre gli altri quindici contagiati sono conoscenti, amici e familiari. Nessun caso grave si registra al momento, solo un trentenne è stato ricoverato in ospedale. Per lui non è stato necessario il trasferimento in terapia intensiva.

Tutti i 25 positivi, di età compresa fra i 30 e i 40 anni, non erano vaccinati. Diciannove sono residenti a Piacenza, 4 a Cremona e 2 a Lodi. Proprio l’estensione della mappa del contagio ha spinto l’Ausl di Piacenza a lanciare appelli, chiedendo ai pendolari della linea di bus Piacenza-Cremona e Piacenza-Caorso di sottoporsi a tampone.

VirgilioNotizie | 23-06-2021 14:38

Variante Delta: i rischi per l'Italia e l'efficacia dei vaccini Fonte foto: ANSA
Variante Delta: i rischi per l'Italia e l'efficacia dei vaccini
,,,,,,,