,,

Coronavirus, muore a 33 anni dopo il contagio in Costa Smeralda

L'operatore sanitario è stato contagiato all'inizio dell'estate durante una vacanza, è la vittima più giovane per Covid-19 dell'Isola

Muore a 33 anni per il Covid-19 prima di arrivare all’ospedale Santissima Trinità di Cagliari in condizioni disperate. Fabio Lecis originario di Isili, provincia a Sud della Sardegna, è deceduto durante il trasporto in ambulanza al Pronto soccorso per le complicazioni derivate da una seria insufficienza respiratoria. Si tratta della vittima più giovane per Covid-19 dell’Isola, come riporta l’Ansa.

L’uomo, un operatore sanitario che lavorava in una casa di riposo del suo paese Isili, è risultato uno dei primi contagiati da coronavirus in Sardegna dall’inizio dell’estate. Avrebbe contratto la malattia durante un soggiorno in vacanza in Costa Smeralda.

Da quanto appreso da l’Unione Sarda, il 33enne soffriva di patologie pregresse e, rimasto in isolamento domiciliare dopo che è stata registrata la sua positività, era seguito a casa dall’Ats, fino a quando nelle ultime ore le sue condizioni si sono aggravate a tal punto da richiedere la corsa in ospedale con il 118. Rivelatasi infine inutile.

VIRGILIO NOTIZIE | 24-09-2020 07:25

Coronavirus: perché si è diffuso prima nel Nord Italia, lo studio Fonte foto: iStock
Coronavirus: perché si è diffuso prima nel Nord Italia, lo studio
,,,,,,,