,,

Coronavirus e geloni nei bimbi, uno studio fa chiarezza

Uno studio condotto dal Policlinico di Bari ha chiarito che non ci sono legami tra la Covid-19 e i geloni nei bambini

Non c’è nessuna correlazione tra il coronavirus e la comparsa dei geloni nei bambini: lo ha stabilito uno studio effettuato dal Policlinico di Bari e pubblicato sulla rivista scientifica inglese ‘British Journal of Dermatology’. La ricerca, riporta l’Ansa, ha riguardato la comparsa di geloni sui bambini durante l’emergenza Covid-19. Un fenomeno che è apparso del tutto nuovo ed è stato subito oggetto di attenzione da parte degli esperti.

Dopo le numerose segnalazioni da parte dei pediatri, si era diffusa la convinzione che queste lesioni fossero una manifestazione di Covid-19.

A Bari i bambini che presentavano geloni sono stati valutati dal dermatologo e dal pediatra infettivologo dell’ospedale pediatrico Giovanni XXIII. È stato quindi avviato un progetto di ricerca guidato dal direttore del reparto Malattie Infettive, Desirèe Caselli, e dalla responsabile del Laboratorio Epidemiologia molecolare e sanità pubblica del Policlinico di Bari, Maria Chironna.

Sono stati esaminati 38 bambini e ragazzi con queste alterazioni della pelle e sottoposti alla ricerca del virus SARS-Cov-2 mediante tampone e test sierologico. I risultati, ottenuti nel giro di pochi giorni, hanno evidenziato che in tutti i casi il tampone è risultato negativo e non si sono trovati anticorpi nel sangue.

VIRGILIO NOTIZIE | 13-07-2020 12:20

Coronavirus, quali azioni espongono al contagio: la lista Fonte foto: Ansa
Coronavirus, quali azioni espongono al contagio: la lista
,,,,,,,