,,

Coronavirus, è polemica tra nord e sud: caos e scontro sul web

Le reazioni dei social alla notizia dell'esodo dal nord al sud dopo il decreto e le conseguenti ordinanze

Cosa c’è di più pericoloso del coronavirus? Il caos incondizionato. E’ quello che si sta creando dopo che la bozza del decreto del governo fatta circolare ieri sera, al di là delle responsabilità, ha creato un esodo di gente che dal nord, dalle zone rosse, stanno cercando di raggiungere il centro-sud. La polemica tra nord e sud si sposta anche sui social.

Decreto e ordinanze. Sono molti i governatori che in queste ore hanno firmato delle ordinanze per disporre in quarantena tutti quei concittadini che si sono messi in viaggio da Milano, dalla Lombardia e dalle altre 14 province in isolamento. Dall’Abruzzo alla Puglia passando per la Campania e la Sicilia e la Basilicata, tutte le regioni finora solo lambite solo marginalmente dal coronavirus, hanno emesso già nella notte, in parallelo con la firma del premier Conte al suo decreto, le ordinanze di restrizione per chi sbarca dalle regioni zona rossa, imponendo la quarantena a chi arriva.

Le reazioni social, sudisti vs nordisti. Se ne leggono di tutti i colori, in primis sono stanti le critiche, al limite dell’insulto, a chi “incoscientemente” scrive qualcuno, ha deciso di muoversi incurante del rischio di venire a portare il virus in altre regioni finora meno contagiata. “Bene hanno fatto i vari governatori del sud a chiedere la quarantena per chi rientra dalle zone rosse…e smettiamola con nord e sud…stamm tutti ‘nguaiat, tutti, senza distinzione di latitudine e longitudine! Siamo ridicoli…” sottolinea qualcuno.

E ancora: “Sta faida fra nord e sud non la capirò mai, e dico mai. E sì, mi danno al cazzo le generalizzazioni”; “C’è sempre stata disuguaglianza tra nord e sud quindi non c’è da meravigliarsi se in questi casi, soprattutto in questi casi, ci si chiede cosa sarebbe accaduto se fosse capitato a parti invertite”; “È la paura a muovere la gente, non ci sono differenze tra nord e sud. Fare queste distinzioni, soprattutto in un momento del genere, non fa onore a nessuno”; .

VirgilioNotizie | 08-03-2020 13:44

Coronavirus: a stazione Milano 'si separano gli affetti' Fonte foto: Ansa
,,,,,,,