,,

Bufera sulla candidata: la foto scelta è considerata troppo sexy

Il manifesto pubblicato su Facebook da Caterina Zilio, candidata al Comune di Laterza, ha scatenato i commenti per il look sensuale della politica

Scoppia la polemica per la campagna elettorale di Caterina Zilio, candidata al Consiglio comunale di Laterza (Taranto) e nominata lo scorso 13 giugno coordinatrice cittadina del movimento Puglia Popolare. La strategia scelta per promuoversi sui social non ha convinto gli utenti di Facebook, che si sono divisi tra chi ha aspramente criticato e chi ha difeso il look e le parole della politica. Ne dà notizia l’Ansa.

Il manifesto ha fatto scalpore perché ritenuto troppo sexy e di dubbio gusto. La foto di Caterina Zilio, ritratta con un vestito che mette in risalto le forme, è accompagnata dal messaggio: “Cerco te! Se hai voglia di cambiare contattami. Insieme si può“.

La scelta comunicativa ha fornito l’assist a tanti utenti, che hanno giocato sui doppi sensi. Alcuni hanno risposto con ironia, altri hanno scritto commenti  offensivi verso la candidata. In tanti l’hanno accusata di aver oggettificato il proprio corpo, altri invece hanno difeso il suo diritto di non essere giudicata in base al look.

Lo so che mi cerchi birichina“, scrive un utente. “Quanta sobrietà“, commenta ironicamente un altro. E qualcuno aggiunge, senza mezzi termini: “Sembra una prostituta che aggancia i clienti“. In tanti fanno i complimenti a Caterina Zilio per la sua bellezza.

Pur difendendo la candidata dai commenti offensivi, un’altra scrive: “L’immagine da lei scelta, unita peraltro a un linguaggio in linea, è sessista. Si auto-oggettifica, usa il richiamo sessuale in modo poco equivocabile per invitare a essere votata. Donne evitiamo di farci autogol“.

VIRGILIO NOTIZIE | 13-07-2020 16:47

candidata-foto-polemiche Fonte foto: Facebook
,,,,,,,