,,

Calamari richiamati per rischio chimico, allergene non segnalato: il lotto ritirato dal Ministero della Salute

Calamri ritirati per un errore nell'etichettatura riguardante la presenza di allergeni: qual è il lotto richiamato dal Ministero della Salute

Pubblicato il:

Il Ministero della Salute ha reso noto di aver ritirato i calamari ripieni congelati di Sottozero Food dai supermercati. Il motivo è l’errata etichettatura dei prodotti di un lotto, in cui non è stata dichiarata la presenza di mazzancolle. Sostanzialmente, l’avvertenza è che non debbano essere consumati dai soggetti allergici ai crostacei, non essendo segnalato tra gli ingredienti il relativo allergene. Ecco cosa fare nel caso in cui si siano acquistate le confezioni nei supermercati e quali sono i rischi nel caso si sia consumato il prodotto in questione.

Qual è il lotto ritirato

Il Ministero della Salute ha disposto il ritiro di un lotto il 29 dicembre 2023: riscontrata un errore nell’etichettatura riguardo la presenza di allergeni.

Quello che si sa, inoltre, è che il marchio di identificazione dello stabilimento è IT498CE e che i calamari ripieni sono stati prodotti da Toscopesce S.p.A., precisamente nello stabilimento di Viareggio, provincia di Lucca. Il lotto coinvolto è:

  • 271123

calamari ritirati supermercati allergene ministero saluteFonte foto: Ministero della Salute
Una confezione dei calamari ripieni ritirati

La data di scadenza delle confezioni (tutte da 400 grammi) del lotto interessato è fissata al 20 maggio 2025.

Cosa fare se si sono acquistati i calamari ritirati

Se avete acquistato il lotto in questione e siete allergici ai crostacei, la raccomandazione delle autorità sanitarie è di non consumarne il contenuto.

Quali sono i sintomi delle allergie alimentari

Come spiegato dal sito dell’Humanitas, le allergie alimentari sono delle reazioni del sistema immunitario che si verificano dopo aver consumato un determinato cibo.

I sintomi sono:

  • formicolio o prurito alla bocca;
  • orticaria;
  • prurito o eczema;
  • gonfiore a labbra, viso, lingua, gola o altre parti del corpo;
  • difficoltà respiratorie;
  • dolori addominali;
  • diarrea, nausea o vomito;
  • vertigini;
  • senso di stordimento.

calamari-ritirati-supermercati Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,