,,

Arrestato Frank James, ritenuto l'attentatore responsabile della sparatoria nella metropolitana di New York

L'afroamericano 62enne è ritenuto il responsabile dell'attacco avvenuto a Brooklyn che ha provocato 23 feriti

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

L’autore della sparatoria nella metropolitana di New York, Frank James, è stato arrestato. Dopo un giorno di ricerche l’uomo è stato fermato dagli agenti della polizia per strada nell’East Village a Manhattan, mentre camminava come se nulla fosse. La notizia è stata confermata alla CNN dallo stesso NYPD, dopo la smentita dell’annuncio della cattura arrivata da un’altra emittente americana Abc.

Arrestato Frank James, l’attentatore della sparatoria nella metropolitana di New York: l’arresto

A riconoscere l’attentatore un passante che ha visto James camminare lungo Canal Street e lo ha fotografato con il cellulare dando subito l’allarme a una pattuglia di poliziotti che ha poi fermato il sospetto a St. Marks Place, tra North Houston Street e l’Ukrainian Village.

Il 62enne non avrebbe opposto resistenza all’arresto. James era ricercato nelle ultime ore come person of interest, “persona di interesse”, per l’attacco alla metropolitana di New York, con una ricompensa di 50mila dollari per chiunque fosse riuscito a fornire informazioni su di lui.

La sua identificazione sarebbe stata possibile grazie alla carta di credito utilizzata dal 62enne afroamericano per noleggiare il furgone usato per l’assalto e ritrovato a poca distanza.

Arrestato Frank James, l'attentatore della sparatoria nella metropolitana di New York: l'arrestoFonte foto: ANSA
Fbi a lavoro sul luogo della sparatoria alla metro di New York

Arrestato Frank James, l’attentatore della sparatoria nella metropolitana di New York: chi è

Dal 2019 James risultava inserito all’interno del “Guardian lead system”, sistema di monitoraggio anti-terrorismo dell’Fbi, ma è stato scagionato dopo una serie di interrogatori.

Si tratta di un 62enne originario di Milwaukee con due residenze, una a Philadelphia e l’altra nel Winsconsin

L’afroamericano è autore di video a sfondo razziale pubblicati sul canale youtube Prophetoftruth88, letteralmente “Profeta della verità”.

In uno degli ultimi messaggi James rivolge minacce al sindaco di New York, Eric Adams: “Signor sindaco, sono vittima del suo programma per la salute mentale, ho 63 anni e sono pieno di odio, di rabbia e di amarezza”, afferma in un video, come riporta Repubblica. in cui critica anche il sindaco per non fare di più per i senzatetto.

James dice inoltre che gli è stata diagnosticata mentale e definisce “un show dell’orrore” il sistema per l’assistenza mentale della città.

“Quel posto è violenza – ha detto – non violenza fisica, ma quello che i ragazzi sperimentano a scuola e che li spinge a prendere una pistola e sparare a tutti”.

Arrestato Frank James, l’attentatore della sparatoria nella metropolitana di New York: le indagini

“Siamo stai fortunati, poteva andare molto peggio”, ha dichiarato Keechant Sewell, capo della polizia di New York, riferendosi al fatto che ci sono stati solo 23 feriti e nessuno sarebbe in gravi condizioni.

James era all’interno del vagone quando ha estratto dal suo zainetto una bomboletta fumogena ha indossato la maschera antigas e ha iniziato a sparare. La pistola, una Glock 9 millimetri, dalla quale sono stati esplosi almeno 33 colpi si è inceppata evitando il peggio. A quel punto l’uomo, vestito come una addetto della metro, è scappato.

Alla fermata oltre alla pistola usata, è stata trovata una borsa con le chiave del furgoncino affittato, munizioni, un’accetta, fuochi d’artificio e un contenitore con della benzina.

Sparatoria nella metropolitana di New York: diversi feriti, il bilancio Fonte foto: ANSA
Sparatoria nella metropolitana di New York: diversi feriti, il bilancio

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,