,,

Altro orso in Trentino: uomo lo filma lui lo segue, video virale

Un escursionista altoatesino è riuscito a farsi seguire da un orso come se fosse un cagnolino

Non si placano gli avvistamenti e i contatti “ravvicinati del terzo tipo” tra l’uomo e gli orsi in Trentino. Dopo le polemiche per l’ordinanza di abbattimento per un esemplare che aveva aggredito padre e figlio, spunta in rete un video di un uomo che è riuscito a filmare da vicino un altro orso trattandolo quasi come un cane e invitandolo a seguire.

Il video sta diventando virale in rete. E’ stato girato da un’escursionista nei pressi di Cavedago, in Trentino. Un 57enne di Prissiano, racconta Il Trentino, stava raggiungendo il lago di Garda a piedi, quando percorrendo una strada forestale alle sue spalle ha visto un orso. Ha cominciato a filmarlo e senza mostrare troppa paura a provato ad allontanarsi ma l’orso l’ha seguito come se fosse un cagnolino.

Non sono morto di paura, perché l’orso non sembrava aggressivo – ha spiegato l’uomo al quotidiano Dolomiten – Ho trattato l’orso come un cane, l’ho elogiato e calmato”. L’inseguimento, che è durato circa due minuti, all’uomo è “sembrato un’eternità”.

Chissà se siano ancora gli effetti del lockdown che aveva liberato gli spazi della natura dalla presenza dell’uomo. Fatto sta che nell’ultimo mese in Trentino sono stati documentati diversi incontri ravvicinati con l’orso. A maggio, era diventato ancor più virale il video di un bambino di 12 anni che aveva incontrato un esemplare ma mettendo in atto il giusto comportamento quando ci si trova sulla stessa strada di questo grande mammifero.

Più recentemente, come detto in incipit, le polemiche per l’ordinanza comunale di abbattimento dell’orso che ha aggredito il 22 giugno scorso padre e figlio in zona Fontana Maora. Avvenimento che aveva destato anche personalità del mondo dello spettacolo come Alessandro Gassmann e l’impegno del ministro Costa a sospendere l’ordinanza.

VIRGILIO NOTIZIE | 30-06-2020 09:28

orso Fonte foto: Screenshot
,,,,,,,