,,

8 marzo, il primo intervento di Draghi per la Festa della donna

L'8 marzo si celebra la Giornata internazionale della donna, e in Italia sono previste una serie di iniziative. Interverrà anche il premier Draghi

L’8 marzo si celebra la Giornata internazionale della donna, e in Italia sono previste una serie di iniziative per porre l’attenzione sulle difficoltà che molte donne ancora oggi si trovano ad affrontare; difficoltà acuite in modo particolare dai disagi causati dalla pandemia di Covid-19.

I dati Istat sulle segnalazioni da parte delle donne

Il 2020 è stato un anno nero per quanto riguarda le violenze subite dalle donne. Stando ai dati dell’Istat raccolti attraverso il numero di pubblica utilità 1522, nel periodo tra marzo e ottobre 2020 le segnalazioni sono aumentate del 71,7% rispetto all’anno precedente.

Tra i motivi più frequenti c’è la “richiesta di aiuto da parte delle vittime di violenza” e le “segnalazioni per casi di violenza”, che insieme rappresentano il 45,8% delle chiamate. L’incremento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente è del 107%.

Il rapporto Caritas sulla povertà

Ma i dati sono allarmanti anche per quanto riguarda le condizioni economiche e di lavoro delle donne. In un’intervista di Virgilio Notizie, Federica De Lauso dell’Ufficio Studi della Caritas ci ha spiegato che nel corso del 2020 sono aumentate le richieste di aiuto da parte di donne: “Partono certamente svantaggiate rispetto agli uomini. Per loro c’è in generale meno lavoro, pagato meno, hanno meno possibilità di fare carriera. In prevalenza sono poi occupate soprattutto in alcuni settori tra i più colpiti dagli effetti della pandemia, vedi il settore turistico”.

Le iniziative istituzionali previste per la Festa della donna

Per riportare l’attenzione sul tema, sono previsti una serie di appuntamenti istituzionali per la giornata dell’8 marzo: il primo appuntamento è alle 11, al Quirinale, con l’incontro tra il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il premier Mario Draghi, insieme alla ministra delle Pari opportunità Elena Bonetti.

Nel pomeriggio, alle 16, è previsto invece il primo videomessaggio del premier Draghi dall’insediamento del governo, per la conferenza “Verso una Strategia Nazionale sulla parità di genere”. Una presa di posizione simbolicamente forte, considerando che il premier non si è mostrato in pubblico nemmeno per presentare l’ultimo Dpcm, delegando il compito ai ministri Speranza e Gelmini.

E intanto, la facciata del palazzo delle Finanze in via XX Settembre a Roma, sede del ministero dell’Economia, si illuminerà di viola per una settimana, aderendo all’iniziativa campagna #ChooseToChallenge, “Scegli di sfidare”, promossa dal network di cooperazione e sensibilizzazione sui valori di parità di genere International Women’s Day.

VirgilioNotizie | 08-03-2021 10:19

mef Fonte foto: ANSA
,,,,,,,