,,

Volare senza meta, nuova moda: biglietti venduti ogni 4 secondi

In Australia la compagnia Qantas ha messo in vendita dei biglietti per volare senza destinazione: posti esauriti in dieci minuti

Ai tempi del coronavirus c’è chi è disposto a volare senza meta, solo per il gusto di farlo. Non si tratta di uno studio, ma di realtà. A testimoniarlo un volo della compagnia australiana Qantas che ha messo in vendita dei biglietti per decollare a bordo di un aereo, farsi un giro di circa sette ore e atterrare nel medesimo punto da cui si è partiti. E come è andato l’esperimento? Un successo. In dieci minuti sono stati venduti i 149 posti a disposizione (staccato un biglietto ogni 4 secondi). Addirittura c’è chi ha sborsato 2.332 euro per esserci.

Chi è riuscito ad accaparrarsi il ticket viaggerà in data 10 ottobre. Decollo dall’aeroporto di Sydney (volo QF787) sul Boeing 787 Dreamliner. Ritorno nello stesso luogo. Durata della ‘gita’ sette ore, senza scali.

Il volo senza meta di Qantas: la ‘scaletta’

Questa la ‘scaletta’ dettagliata : colazione nella lounge di Qantas, spettacoli dal vivo, quindi l’imbarco. I turisti ‘d’alta quota’ potranno scorgere dall’alto i panorami del Nuovo Galles del Sud, le 74 isole Whitsunday, la Grande barriera corallina, Uluru (il monolite di arenaria) e Kata Tjuta (la formazione rocciosa) nel Territorio del Nord.

“È forse il volo che abbiamo venduto più velocemente in tutta la storia di Qantas”, racconta un portavoce della compagnia, come riporta il Corriere della Sera.

L’amministratore delegato Alan Joyce non esclude altre iniziative simili. Anche perché il guadagno pare assicurato. Esclusi i sedili centrali, che non si potevano acquistare, in 14 persone hanno speso 2.332 euro a testa per una delle poltrone in Business, altri 24 hanno pagato 1.100 euro per altrettanti posti in Premium economy, mentre in Economy in 111 hanno sborsato 485 euro. Totale ricavi: quasi 113 mila euro

VIRGILIO NOTIZIE | 19-09-2020 08:09

Qantas Fonte foto: ANSA
,,,,,,,