,,

Torino, uccide i genitori: fermato con le mani sporche di sangue

Un uomo è stato fermato dai carabinieri dopo aver ucciso il padre e la madre nella loro abitazione, con un coltello da cucina

Un uomo è stato fermato ieri sera a Collegno, nella provincia di Torino, dopo aver ucciso i genitori di 60 e 69 anni in casa sua. Secondo quanto riporta l’Ansa, si trovava in stato confusionale e aveva le mani sporche di sangue prima di essere portato in caserma dove i carabinieri l’hanno interrogato.

Stando a quanto si apprende, il trentenne, di origini italiane, avrebbe inferto i colpi fatali al padre e la madre utilizzando un coltello da cucina, nella loro abitazione, dove il nucleo investigativo del comando provinciale dell’Arma ha rinvenuto i corpi.

Dopo essere stato fermato mentre vagava in strada, è stato portato in caserma dove ha confessato i delitti. Secondo quanto apprende l’Ansa, Daniele Ferrero avrebbe accoltellato i genitori che si erano recati in visita presso la sua abitazione, al culmine di una lite per futili motivi.

Il trentenne, rimasto in casa per qualche ora, ha poi iniziato a vagare senza meta sull’auto della madre, in stato confusionale, prima di essere fermato in serata.

VIRGILIO NOTIZIE | 14-07-2020 07:14

carabinieri Fonte foto: ANSA
,,,,,,,