,,

Torino, a piazza San Carlo compare gigantesca scritta "ti amo ancora": mistero sugli autori, sarà cancellata

Mistero sugli autori e sul motivo della scritta comparsa a piazza San Carlo. Amore o pubblicità? Il Comune provvederà a farla cancellare

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Una gigantesca scritta è comparsa questa mattina in piazza San Carlo, a Torino. “Ti amo ancora“, scritto a caratteri cubitali, ha imbrattato il porfido della pizza piemontese circondando il Cavallo di Bronzo.

“Ti amo ancora”: la gigantesca scritta a piazza San Carlo

La scritta, bianca e a caratteri cubitali, può essere vista per intero solo dall’alto. Il materiale utilizzato sembrerebbe essere gesso e gli autori avrebbero utilizzato del nastro adesivo per segnare i confini delle lettere prima di disegnare all’interno.

Nessuno, secondo quanto riferito da Repubblica e Corriere, si sarebbe reso conto di nulla. Stamattina, secondo alcuni testimoni, un gruppo di 10 persone è stato visto allontanarsi dalla zona e probabilmente potrebbero essere loro gli autori del gesto. La scritta bianca è rivolta verso i palazzi sulla destra, in direzione di Piazza Castello.

Torino, a piazza San Carlo compare gigantesca scritta "ti amo ancora": mistero sugli autori, sarà cancellataFonte foto: ANSA
Persone che passeggiano a piazza San Carlo a Torino

“Ti amo ancora”, mistero risolto?

La scritta è lì e dovrà essere cancellata quanto prima, ma tante sono le domande sul perché e gli autori del gesto. I più romantici hanno pensato si possa trattare di una dichiarazione d’amore, un gesto disperato di un’innamorato per riconquistare l’amata, altri invece ipotizzano una trovata pubblicitaria di cattivo gusto.

Secondo quanto riferito dal Corriere, invece, potrebbe trattarsi di un’iniziativa annunciata e autorizzata all’associazione 2050 srl per “festeggiare insieme la fine dell’emergenza sanitaria”. Ma qualche dettaglio in più è stato dato nelle ore successive, con i sospetti che si sono concentrati su un gruppo conosciuto in città.

Gigantesca scritta a piazza San Carlo, mistero sugli autori

Come detto, la scritta comparsa questa mattina a piazza San Carlo a Torino è avvolta nel mistero. Per riuscire a scrivere, a caratteri cubitali, “Ti amo ancora” saranno infatti serviti parecchi artisti che hanno lavorato indisturbati nella notte.

Chiunque sia l’autore della scritta, però, sarà punito. Secondo quanto riferito dall’edizione di Torino de La Repubblica, il Comune è pronto a rimuovere in giornata l’enorme scritta che imbratta la piazza e i costi di pulizia potrebbero essere addebitati proprio agli autori dell’opera che col gesso bianco ha rovinato il salotto torinese alle prime luci di martedì 29 marzo 2022. La speranza è che si possa fare chiarezza sull’accaduto e non lasciare nel mistero quanto avvenuto nella notte a piazza San Carlo.

Resta aggiornato sulle ultime news dall’Italia e dal mondo: segui Virgilio Notizie su Twitter.

torino Fonte foto: ANSA

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,