,,

Pensionato uccide moglie, figlio, proprietari e si spara

L'uomo è adesso ricoverato in gravi condizioni in ospedale a Torino

Un pensionato di 83 anni ha ucciso nella notte la moglie, il figlio con disabilità e gli anziani proprietari di casa, prima di spararsi all’arrivo dei carabinieri. Come riferisce Ansa, è successo a Rivarolo Canavese, comune della città metropolitana di Torino, dove l’uomo è adesso ricoverato all’ospedale San Giovanni Bosco in condizioni serie.

I militari dell’Arma hanno ritrovato nello stabile i quattro cadaveri e l’uomo gravemente ferito intorno alle tre di notte. La coppia di anziani proprietari dell’abitazione della famiglia sarebbero stati uccisi nel loro appartamento al piano superiore.

Secondo quanto riferito da Repubblica, a dare l’allarme è stata la figlia di questi due, preoccupata perché da ore non riusciva ad entrare in contatto con i genitori. Secondo quanto emerge dalle prime ricostruzioni sarebbero stati uccisi qualche ora prima dal pensionato con la sua pistola, regolarmente detenuta.

L’83enne si è poi sparato in volto vedendo arrivare dal balcone carabinieri e vigili del fuoco accorsi sul luogo per entrare di forza nell’appartamento. Sul posto i militari della compagnia di Ivrea stanno effettuando i rilievi del caso per risalire al movente.

VirgilioNotizie | 11-04-2021 07:54

carabinieri-torino Fonte foto: ANSA
,,,,,,,