,,

Denise Pipitone, assoluzione definitiva per la sorellastra

Jessica Pulizzi è stata definitivamente prosciolta dalla Cassazione

Jessica Pulizzi è stata definitivamente prosciolta dalla Cassazione. Jessica, la sorellastra della piccola Denise Pipitone scomparsa a soli 4 anni a Mazara del Vallo nel 2004, era accusata di aver rapito la piccola. I supremi giudici della quinta sezione penale hanno respinto il ricorso della procura della Corte di Appello di Palermo contro l’assoluzione di Jessica emessa il due ottobre del 2015.

“Oggi noi dobbiamo dobbiamo rispettare la sentenza di assoluzione, di non colpevolezza di Jessica – ha spiegato l’avvocato di Piera Maggio, madre di Denise, all’uscita subito dopo aver ascoltato la sentenza -. Noi non ci arrenderemo. Abbiamo il dovere di ripartire e chiedere spiegazioni alle procure che hanno fatto le indagini e di capire dove sono stati gli errori”.

Piera Maggio, mamma di Denise, lancia un appello: “Lancio un appello a tutti gli italiani perché stiano attenti. Se, come ha stabilito la Corte, la vicenda del rapimento di Denise non è una faida familiare, significa che c’è un ladro di bambini in giro”.

VIRGILIO NOTIZIE | 20-04-2017 10:35

,,,,,,,