,,

Terremoto, doppia scossa nelle Marche: prima Macerata, poi Ancona

Uno degli epicentri è Pieve Torina, già duramente colpita dal sisma del 2016

Due scosse di terremoto sono state avvertite nelle Marche: una nel Maceratese, l’altra nella zona di Ancona.

La prima è stata registrata alle 13:14, con epicentro a 3 chilometri da Pieve Torina (Macerata), già duramente colpita dal sisma del 2016. Terremoto di magnitudo 2.1, a una profondità di 7 chilometri.

La seconda, più forte (magnitudo 3.2), è stata avvertita chiaramente dalla popolazione alle 13:58. Epicentro in mare, davanti alla costa a nord del capoluogo marchigiano, a 14 chilometri da Senigallia e a una profondità di 10 km.

Al momento non si registrano danni a persone o cose.

Torna quindi a tremare la zona delle Marche. L’ultima scossa era stata avvertita il 25 marzo alle 21:56 a Servigliano, in provincia di Fermo.

Pochi giorni fa, invece, un terremoto ha spaventato la Croazia.

VirgilioNotizie | 28-03-2020 15:10

Terremoto, doppia scossa nelle Marche prima Macerata, poi Ancona Fonte foto: istock
,,,,,,,