,,

Terremoto di magnitudo 5.3 in Croazia: grave un 15enne

Il terremoto che ha colpito Zagabria è stato avvertito anche in Italia, dal Friuli fino a Pesaro

Un terremoto di magnitudo 5.3ha colpito questa mattina Zagabria, la capitale della Croazia, causando ingenti danni e diversi feriti, tra cui un ragazzo di 15 anni in condizioni critiche. Il minore è stato rianimato e portato in ospedale dopo essere stato estratto dalle macerie di un palazzo crollato nel centro della città. Per quasi un’ora tutta la stampa locale aveva scritto della sua morte.  Lo ha reso noto l’Ansa.

Secondo i dati dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) la scossa è stata registrata alle 5:24 ora locale (le 6:24 in Italia) con epicentro a Kasina, a nordest di Zagabria, e ipocentro a 10 chilometri di profondità.

Il terremoto ha provocato ingenti danni, in particolare ai palazzi e alle chiese del centro storico della città. Le prime immagini diffuse dai media locali mostrano edifici gravemente danneggiati, auto distrutte dalle macerie e strade coperte di calcinacci. Molti residenti sono scesi in strada per la paura.

La scossa è stata avvertita anche in Italia, dal Friuli Venezia Giulia fino a Pesaro nelle Marche. Circa mezz’ora dopo, alle 6:01 ora locale, è stata registrata a Zagabria una seconda scossa di magnitudo 4.9, con epicentro a pochi km di distanza dal primo terremoto.

Terremoto in Croazia, danni alla cattedrale

Il violento terremoto che ha colpito la Croazia questa mattina ha provocato il crollo parziale di una delle due guglie della cattedrale di Zagabria, uno dei simboli più conosciuti della capitale del Paese.

La guglia è caduta sul tetto della sede arcivescovile, che ha subito danni maggiori della stessa chiesa.

All’interno della cattedrale è scoppiato anche un piccolo incendio, subito domato.

VirgilioNotizie | 22-03-2020 10:23

terremoto-sismografo Fonte foto: Ansa
,,,,,,,