,,

Sondaggi politici, come cambiano i consensi col "fattore Conte"

Cambiano gli equilibri tra i partiti dopo la fiducia a Draghi. Impressiona il peso di Conte

Il governo Draghi ha incassato la fiducia piena sia al Senato che alla Camera, e potrà finalmente insediarsi per riprendere il filo dei lavori laddove il Conte bis si era bruscamente interrotto. Ma sono in molti a chiedersi cosa succederebbe se si andasse al voto oggi, un’eventualità più volte invocata dalla leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni che alla Camera ha ribadito il suo no al premier Draghi.

Secondo l’ultimo sondaggio sulle intenzioni di voto, realizzato da Antonio Noto di “Noto Sondaggi” per “Porta a Porta”, la discesa in campo dell’ex premier Giuseppe Conte potrebbe modificare in maniera significativa gli equilibri tra i partiti; ma in entrambi gli scenari proposti (Conte fuori o Conte coi Cinque Stelle) il centrodestra resterebbe comunque in vantaggio.

Sondaggi politici, i due scenari: con e senza Conte in campo

Nel caso in cui Conte non scenda in campo coi Cinque Stelle, il centrodestra composto da Lega, Fdi, Fi, Cambiamo e Noi avrebbe il 51% di consensi, mentre la coalizione M5s, Pd e Leu il 35%. Se invece Conte decidesse di proseguire la sua carriera politica al fianco del M5s, il consenso per il centrodestra scenderebbe al 50% mentre quello per il centrosinistra al 39%.

Non è un mistero che Conte goda di grande popolarità, anche dopo la sua uscita di scena e il suo probabile ritorno in cattedra all’Università di Firenze, come ha anticipato il rettore Luigi Dei a “Un Giorno da Pecora” su Rai Radio1.

I consensi nel dettaglio

Nel dettaglio, la Lega continua a essere il primo partito italiano: nello scenario con Conte fuori dai giochi, il Carroccio avrebbe il 24.5% di consensi, mentre con Conte in campo il 24%. Una differenza tutt’altro che marginale quella che interessa invece il M5s, che senza Conte avrebbe il 14.5% e con Conte arriverebbe al 22%. La transumanza interesserebbe anche il Pd, che nello scenario senza Conte avrebbe il 19% mentre con Conte alla guida dei Cinque Stelle scenderebbe al 16%.

Per il sondaggio di Antonio Noto, infine, Fratelli d’Italia resterebbe stabile al 16.5%. Forza Italia si piazzerebbe in una forchetta tra il 6.5% e il 6%. Italia Viva resterebbe fermo al 3.5%. Azione tra il 3.5% e il 3%.

VirgilioNotizie | 18-02-2021 22:28

Governo e programma, le reazioni al discorso di Draghi in Senato Fonte foto: ANSA
Governo e programma, le reazioni al discorso di Draghi in Senato
,,,,,,,