,,

Raggi, botta e risposta col direttore del Foglio Cerasa: Vergogna

Si scatena il dibattito su un articolo su Mengele pubblicato dal quotidiano e contestato dalla sindaca

Nella settimana della Giornata Mondiale della Memoria arriva l’ennesima diatriba sulla questione della shoah. Ancora  una volta il dibattito si accende sui social. Protagonisti la sindaca di Roma, Virginia Raggi e il direttore de Il Foglio, Claudio Cerasa. Che non se le sono mandate a dire pubblicamente.

Al centro del contendere l’inserto culturale del quotidiano Il Foglio in cui un articolo a firma Giulio Meotti, dal titolo “Il Professor Mengele. Non solo un assassino. Un brillante ricercatore al fianco dei grandi scienziati del tempo. Una nuova biografia”. In cui si parla dei grandi scienziati del tempo che facevano a gara per lavorare al suo fianco.

La sindaca di Roma, Virginia Raggi non l’ha presa bene e ha twittato: “Mentre a @Roma abbiamo cambiato nomi a strade dedicate a chi ha firmato Manifesto della Razza, @claudiocerasa e il Foglio provano a riabilitare un assassino come il medico nazista Josef #Mengele l”’angelo della morte” di Auschwitz, che usava bambini come cavie. Vergogna!

Seccata la risposta di Cerasa: “Caro sindaco, questo tweet puzza più delle strade della città che lei non governa – replica via Twitter il direttore del Foglio – Ma capisco che dopo aver devastato Roma manipolare la realtà è l’unico modo che le resta per andare avanti. Si legga l’articolo e quando vuole le facciamo una lezione gratuita di antisemitismo”.

Il primo cittadino della Capitale ha però chiosato: “Invece di pensare di poter dare lezioni, ammetta più umilmente che ha fatto un errore e si scusi. È una questione di sensibilità. Capita a tutti di sbagliare, magari anche a lei…”. A supporto anche un altro grillino, il parlamentare Dino Giarrusso: “Vergogna delle vergogne”.

VIRGILIO NOTIZIE | 02-02-2020 12:30

cerasa-raggi Fonte foto: Ansa
,,,,,,,