,,

Ragazzini travolti da una valanga in Alto Adige, a Recines, mentre sciano fuoripista: salvati dai soccorritori

Due ragazzini sono rimasti coinvolti in una valanga in Alto Adige, ma sono stati salvati

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Tragedia sfiorata a Recines, in Alto Adige. Due giovani sciatori sono stati travolti da una valanga mentre andavano fuoripista. I soccorritori sono intervenuti immediatamente e sono riusciti a salvarli.

La valanga di Recines, in Alto Adige

Nella giornata di domenica una valanga si è staccata dal versante della montagna vicino alle piste da sci di Recines, località in Alto Adige. Nella zona si stavano allenando diversi giovani sciatori, tra cui anche due ragazzini, che sono rimasti coinvolti.

Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa ‘AGI’, uno dei due è rimasto completamente sepolto dalla neve cadutagli addosso, mentre l’altro è riuscito a rimanere in parte oltre la superficie nevosa.

Valanga alto adigeFonte foto: Tuttocittà
Recines, nel cui territorio si è staccata la valanga

Grazie a questo i due giovani sciatori, uno di 10 e l’altro di 11 anni soltanto, sono stati immediatamente individuati dai soccorritori che hanno potuto salvarli senza che i due rischiassero la vita nella circostanza.

L’intervento dei soccorritori

Non appena la valanga staccatasi dal fianco della montagna a Recines è stata segnalata, il soccorso alpino dell’Alto Adige si è immediatamente mobilitato con un elicottero per salvare i due giovani sciatori coinvolti.

È stata anche la rapidità dell’intervento dei soccorritori presso la pista Rinneralm dell’impianto Enzian, vicino alla quale si è staccata la valanga, a permettere di salvare i due ragazzini che si erano ritrovati sotto la neve.

Grazie anche all’intervento dell’elisoccorso, che è accorso immediatamente sul luogo dell’incidente, entrambi sono stati portati all’ospedale di Vipiteno. Non risulta però che nessuno dei due ragazzini abbia riportato ferite gravi o significative.

I ragazzini si erano avventurati lontani dalle piste

Secondo quanto riportato dagli stessi soccorritori accorsi sul luogo della valanga di Recines, i due ragazzini coinvolti sarebbero stati lontano dalle piste da sci nel momento in cui sono stati travolti dalla neve.

I due si erano avventurati in maniera incauta per sciare fuoripista, ma equipaggiati solo con le normali attrezzature per gli allenamenti dello sci alpino. Sono quindi stati colti completamente impreparati dalla valanga staccatasi poco lontano dalle piste.

Fortunatamente nessuno dei due è rimasto sotto la neve per troppo tempo e entrambi sono stati colpiti soltanto da un lembo laterale della valanga. Per questa ragione i soccorritori sono riusciti immediatamente a individuarli.

Nella giornata di oggi una valanga ben più grave in Piemonte ha travolto e ucciso due escursionisti presso il lago del Toggia.

valanga-alto-adige Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,