,,

Padova, uccide moglie malata e tenta il suicidio: salvato dal figlio

Nel Padovano un 84enne ha tolto la vita alla moglie tentando poi il suicidio: a scoprire la tragedia il figlio della coppia di anziani

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Forse è stato un mix di disperazione e struggimento a spingere Ferruccio Borsello, 84 anni, ad uccidere la moglie, Natalina Milani, 81. L’anziano, dopo aver compiuto il gesto, ha provato a suicidarsi ma l’intervento del figlio, che lo ha ritrovato agonizzante in casa in una pozza di sangue, lo ha salvato.

Il dramma si è consumato lungo la mattinata di sabato 30 ottobre, a Cadoneghe, nel Padovano. Pronto l’intervento dei carabinieri che, dopo aver ricevuto l’allarme, sono intervenuti sul luogo della tragedia assieme all’equipaggio della radiomobile.

Da una prima ricostruzione, come riferisce Fanpage.it, Ferruccio, 84enne padovano, avrebbe ucciso la coniuge, originaria di Empoli, soffocandola con un cuscino. Poi avrebbe preso un coltello, procurandosi una ferita nel tentativo di togliersi la vita.

Natalina da molto tempo versava in condizioni di salute critiche. Pare che soffrisse da diversi anni di Alzheimer e che non camminasse, trascorrendo praticamente tutta la giornata a letto.

A trovare Milani senza vita e l’84enne ferito, è stato il figlio della coppia che abita nella stessa palazzina di Cadoneghe. L’uomo è sceso verso le 5 di mattina per assistere la madre. Entrato in casa ha rinvenuto il padre agonizzante in cucina in un lago di sangue, mentre per Natalina non c’era più nulla da fare.

“Avevo visto i miei genitori anche ieri (venerdì) – spiega Tiziana, figlia di Natalina e Ferruccio – mio papà sembrava sereno e si è sempre occupato della mamma come noi figli siamo stati sempre presenti”.

Sono in corso accertamenti per fare totale chiarezza sul caso.

padova-omicidio-suicidio Fonte foto: ANSA
,,,,,,,