,,

Morto l'italiano scomparso in Brasile: il cadavere di Marco Bonanomi è stato ritrovato su una spiaggia

Il 34enne era partito per raggiungere la fidanzata in Brasile: è stata lei stessa a ritrovarne il corpo e riconoscerlo grazie a un tatuaggio

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Marco Bonanomi, 34 anni, originario di Merate e residente a Montevecchia, in provincia di Lecco, era partito sotto Natale in Brasile. Dal suo arrivo nel Paese del Sud America non aveva più dato notizie di sé. Il suo corpo è stato ora ritrovato su una spiagga nello stato di Paraná. A confermare la notizia è stato Massimo Panzeri, sindaco di Merata, rispondendo ad alcune domande dell’Ansa.

“Siamo stati contattati sabato dal consolato brasiliano, che ci avvisava del ritrovamento del cadavere”, ha spiegato il primo cittadino. “Abbiamo avviato le verifiche e accertato che la famiglia vive a Merate ma lui era residente a Montevecchia e abbiamo avvisato loro”. A informare la famiglia sono state poi le forze dell’ordine.

Marco Bonanomi scomparso in Brasile: cadavere ritrovato in decomposizione

Il Consolato generale del Brasile avrebbe parlato di un corpo in stato di decomposizione avanzato, e finora le cause del decesso del 34enne lecchese rimangono sconosciute.

Il cadavere di Marco Bonanomi è stato ritrovato su una spiagga brasiliana di Pontal do Paraná, in zona Pontal do Sul. Del giovane si erano perse totalmente le tracce da più di un mese. Secondo quanto emerso da fonti locali, sarebbe morto da almeno tre o quattro settimane.

Marco Bonanomi ritrovato morto in Brasile: riconosciuto da un tatuaggio

Il corpo è stato recuperato in un’area verde non lontano dall’arenile. Lo stato di decomposizione ha reso impossibile l’esecuzione di un esame autoptico.

Tuttavia Marco Bonanomi è stato riconosciuto grazie a un tatuaggio, anche se la polizia brasiliana ha aperto un’inchiesta e disposto l’esame del Dna per confermare che il cadavere ritrovato in Paraná sia effettivamente quello dell’italiano scomparso.

Morto l'italiano scomparso in Brasile: il cadavere di Marco Bonanomi è stato ritrovato su una spiaggia
Foto di archivio della polizia federale brasiliana.

Marco Bonanomi scomparso in Brasile: riconosciuto dalla compagna

Marco Bonanomi avrebbe dovuto compiere 35 anni il 21 marzo. Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, era partito prima di Natale in Brasile per raggiungere la fidanzata. Sarebbe stata lei stessa a ritrovare il corpo nel bosco vicino alla spiaggia, e a riconoscere il compagno dal tatuaggio.

La Farnesina, la famiglia e le forze dell’ordine italiane attendono nuove informazioni nei prossimi giorni, per capire quali sono le ipotesi sulla morte del 34enne italiano.

spiaggia Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,