,,

Meloni, accusa sulla nuova legge elettorale: "Nemico dell'Italia"

La leader di Fratelli d'Italia ha chiarito la posizione del suo partito sulla nuova legge elettorale

La leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, nel corso di un’intervista al ‘Tg5’, ha parlato della nuova legge elettorale. Queste le sue parole: “Chiunque oggi dovesse proporre un sistema elettorale proporzionale, si assumerebbe di fronte alla storia la responsabilità di essere un nemico dell’Italia. Non esiste una legge elettorale che possa aiutare questa nazione che non preveda un premio di governabilità, un premio di maggioranza”.

La Meloni ha poi dichiarato: “Il popolo deve poter decidere: questa è la posizione di Fratelli d’Italia e la ragione per la quale in tutti i fine settimana di febbraio si potranno sottoscrivere le proposte di legge costituzionali che abbiamo depositato, tra cui quella per l’elezione diretta del Capo dello Stato”.

Giorgia Meloni, nelle scorse ore, ha parlato davanti ai giudici della prima sezione penale di Roma nel processo che vede imputato per stalking Raffaele Nugnes, arrestato lo scorso 31 luglio.

Le sue dichiarazioni, riportate da ‘Ansa’: “Ho paura per mia figlia che ha appena 3 anni. La notte non dormo per questa vicenda, per le minacce che quest’uomo mi ha rivolto via Facebook. Lui sosteneva che gliel’ho strappata, che la bambina era sua, che prima o poi sarebbe venuto a riprendersela a Roma”.

VIRGILIO NOTIZIE | 29-01-2020 19:56

Meloni tuona sulla nuova legge elettorale: "Nemico dell'Italia" Fonte foto: Ansa
,,,,,,,