,,

Lilli Gruber su Michetti: "Viene da destra neofascista". La reazione

Scontro a distanza tra Lilli Gruber e il candidato sindaco del centrodestra a Roma, Enrico Michetti: cosa è successo

Nella puntata di mercoledì 6 ottobre di ‘Otto e mezzo’, trasmissione in onda su La7, la conduttrice Lilli Gruber, parlando con l’ormai ex candidato sindaco di Roma Carlo Calenda, si è soffermata sulle eventuali indicazioni del leader di Azione in vista del ballottaggio tra Roberto Gualtieri ed Enrico Michetti.

La giornalista, riferendosi a quest’ultimo, lo ha descritto come un personaggio legato alla destra neofascista. Pronta la reazione del candidato del centrodestra.

Lilli Gruber in diretta tv su Michetti: “Viene da destra neofascista”

“Il sindaco di centrodestra, Michetti, viene da un mondo della destra, destra, destra. Forse anche un po’ neofascista. Enrico Letta ha detto che chi non vota Gualtieri vota per il mondo dei neofascisti”, ha detto Lilli Gruber durante la trasmissione ‘Otto e mezzo’.

Si è subito smarcato Carlo Calenda, leader di Azione e ospite del programma: “Non sono d’accordo, credo che sia estremamente sbagliato pensare di bollare la destra come neofascista, è un modo per radicalizzarla”.

“Michetti – ha aggiunto – è stato votato da tantissime persone, il suo problema non è che sia neofascista, penso sia democristiano. Il problema di Michetti è che è totalmente incapace. Quindi il punto su cui battere Michetti è che non c’è un programma per Roma. Quello di Gualtieri invece è troppo conservatore”.

Lilli Gruber in diretta tv su Michetti: “Viene da destra neofascista”

Enrico Michetti ha ribattuto ai microfoni dell’Adnkronos: “Vergognoso. Sono state dette cose infondate e false, si getta discredito sulle persone e poi ci si interroga sul fatto che le persone non vadano a votare, così si crea un clima infernale“.

“Sono addolorato di come viene trattata una persona con argomenti totalmente falsi – ha aggiunto -, così si lede l’onore di una persona. Non ho mai avuto rapporti con la destra neofascista, in assoluto”.

Michetti ha poi spiegato di essere “nato nell’oratorio, sono stato nell’Azione cattolica e ho militato nella Democrazia cristiana. Negli ultima 30 anni sono uscito dalla politica moderata, quando la Dc si è dissolta, e ho iniziato l’attività di assistenza agli amministratori e ai funzionari comunali”.

Infine, sulla Gruber ha detto che è stata anche ”corretta in studio” (da Calenda), “ma lei non ha fatto marcia indietro né si è scusata pubblicamente nei miei confronti”.

VirgilioNotizie | 07-10-2021 11:07

Elezioni amministrative, le reazioni e i commenti dei leader politici Fonte foto: ANSA
Elezioni amministrative, le reazioni e i commenti dei leader politici
,,,,,,,