,,

Lago di Como: ragazzina di 12 anni dispersa dopo una nuotata

Tragedia sul lago di Como, nel versante di Lecco: una ragazzina di 12 anni è scomparsa tra le acque mentre nuotava con la madre

Una ragazzina di 12 anni risulta dispersa nella acque del versante lecchese del Lago di Como. Lo riferisce l’Ansa. La giovane era andata a fare un bagno con la madre, ma è poi scomparsa tra le acque. È successo nel primo pomeriggio di fronte all’abitato di Abbadia Lariana, alle porte della città. I sommozzatori dei vigili del fuoco sono impegnati nelle ricerche assieme ad altri subacquei volontari.

Secondo le prime informazioni, l’adolescente sarebbe uscita a nuoto insieme alla mamma attorno alle 14. Poi però, forse tradite dalle correnti e dal fondale più profondo di quanto pensassero, entrambe avrebbero avuto dei problemi. La madre è riuscita a tornare a riva, aiutata dal padre, mentre la figlia  è sparita dalla vista di chi le guardava dalla spiaggia.

La ragazzina, figlia di una coppia originaria del Gambia e che vive a Monza, era giunta in giornata ad Abbadia con la famiglia – genitori e quattro figli in tutto – per una giornata sul lago.

VIRGILIO NOTIZIE | 27-08-2020 19:25

lago-como Fonte foto: Ansa
,,,,,,,