,,

Governo Draghi, M5s spaccato: assemblea infuocata. La situazione

Momenti di tensione durante l'assemblea del M5s: l'attacco dei deputati dopo il giuramento del nuovo governo

Il Movimento 5 stelle appare sempre più diviso dopo il giuramento del governo Draghi. Nell’assemblea dei deputati di ieri sera, come riporta Adnkronos, il capo politico Vito Crimi ha tentato di risanare gli animi raccontando come è nato il nuovo esecutivo ma sono in molti ad attaccare le sue scelte e la situazione è sempre più infuocata.

Non ci sono state trattative con Draghi – ha precisato Crimi in assemblea -. Questo è il governo del premier e del Capo dello Stato”.

Nel corso dell’assemblea, la deputata Antonella Papiro ha lanciato un duro attacco: “Ci siamo scollati dalla base dimenticando cos’è il Movimento 5 Stelle. Abbiamo dimenticato gli attivisti. Non riesco a dare la fiducia a questo governo”.

Emanuela Corda ha rincarato la dose: “I ministri? trovo inverosimile che non ci siano state interlocuzioni con gli attori che hanno gestito la situazione. Non prendiamoci in giro. Non ditemi che i nomi sono sbucati così”. Poi ha aggiunto: “Come possiamo fare le nostre battaglie se siamo fuori da tutti i ministeri chiave?”.

Secondo Michele Gubitosa, inoltre, “dobbiamo far pesare il nostro ruolo, far ‘trottare’ gli altri ministri esercitando il nostro ruolo di parlamentari”. Per Rosalba Cimino “abbiamo affidato il Sud a Forza Italia… Finora mi sono fidata ma voglio ancora credere in una luce in fondo al tunnel. Sono responsabile ma solo se ci sarà più coinvolgimento e garanzie”.

Francesco D’Uva ha anche lui lamentato la scarsa presenza del Sud nell’esecutivo: “Bisogna fare di meglio con i sottosegretari. Nel Meridione abbiamo avuto tanti voti, speriamo ci sia una rappresentanza”.

Un duro attacco ai vertici quello di Cristian Romaniello: “Non siamo alla bocciofila, non riusciamo a dimostrare un minimo di maturità nella nostra linea”. Poi rivolgendosi a Crimi: “Ti rendi conto che governiamo con Berlusconi? Dire che Giovannini è un ministro nostro mi sembra un po’ troppo… Dire che Iv è a pezzi, ragazzi… Noi avevamo 10 ministri e ora ne abbiamo 4. E non abbiamo più il premier. Beppe può anche sbagliare e in questo caso ha sbagliato”.

VirgilioNotizie | 14-02-2021 07:47

Giuramento dei ministri, le prime immagini del governo Draghi Fonte foto: ANSA
Giuramento dei ministri, le prime immagini del governo Draghi
,,,,,,,